Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Agosto 2016

Fa più rumore …

Fa più rumore …

***

Si è vero che a ‘sto monno c’è violenza,

ar punto da arischià la perdizzione,

è pure vero che ce sò perzone

oneste e vere e bone pe coscènza.

***

A stà a sentì er Tiggì in televisione,

nun ce sta giorno che nun passa senza

un tipo novo in più de delinguenza,

delitti che nun ciànno spiegazzione.

***

Ma er bene che se fa nun fa notizzia,

nimmanco in fonno a tutto, un trafiletto,

parlanne nun è cosa redditizzia.

***

Fa tanto più rumore, dice er detto,

un arbero si casca de che inizzia,

a cresce ‘na foresta dirimpetto.

***

Stefano Agostino

__________________________

  1. A vedere il tg la mattina, ti viene voglia di spegnere la tv e non guardare più niente!

    Comment by letizia — 6 Novembre 2013 @ 10:10
  2. Purtroppo esiste solo quello che appare in tv, il resto è come non ci fosse. Questa è la strategia della fabbrica del consenso, deliberatamente pianificata dai padroni dei media, che sono i padroni dei paesi, che sono i padroni del pianeta!

    Comment by Silvio — 6 Novembre 2013 @ 16:58
  3. Anni e anni fa ho letto, su un libretto de Urania (fantascienza), de ‘n monno andove ‘na parte de la popolazzione (‘a maggioranza) veniva addormentata, co’ musiche e favole, da ‘n Comitato che a sua vorta era soggetto ar volere de ‘n granne computer. Una specie de robba robotizzata. Aoh, me pare d’arivivelo adesso.

    Comment by 'svardoASR'29 — 6 Novembre 2013 @ 22:02
  4. Si è vero che a ‘sto monno c’è violenza,
    ar punto da arischià la perdizzione,
    è pure vero che ce sò perzone
    oneste e vere e bone pe coscènza. … (continua)

    Comment by Stefano — 27 Luglio 2016 @ 12:13
  5. Bongiorno. Grande verità nel sonetto odierno. Lo vediamo e viviamo, ormai, tutti i giorni; stampa e TV riportano solo delitti o malefatte, ben poco o niente danno notizia di qualche atto d’amore verso il prossimo. Oltre alle canaglie nostrane, ne importiamo altre ancora più numerose e feroci.
    ………
    D’accordissimo sul pensiero del giorno; è un qualcosa che accade anche a chi non ci nasce ….. a ROMA.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 9 Agosto 2016 @ 08:56
  6. Io penso che se la piantassero di mettere continuamente l’accento solo su violenze, delitti e barbarie in genere, forse i giovanissimi potrebbero crescere con altre visioni perché di gente buona, onesta e che si fa in quattro per il prossimo ce n’è tanta. Ma forse io sono un’ottimista.
    ….
    Il Pensiero del Giorno è anche il mio pensiero.
    Buona Giornata!

    Comment by letizia — 9 Agosto 2016 @ 10:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>