Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

8 Maggio 2014

Patti chiari

Patti chiari

***

Che Roma è aperta a tutti è giusto, è bello,

ma c’è ‘na cosa che io nun sopporto,

nun me dilungo troppo, tajo corto,

arivo ar punto, senza indovinello.

***

Ce l’ho qui co quel’ospite che ascorto,

sta sempre a lamentasse de ‘st’ostello:

“Roma de qua, de là … è tutto un macello”.

Bè no, si tocchi Roma, m’arivorto.

***

Si nun te piace o si nun te sta bene,

quello è er raccordo e famme ‘sto piacere,

torna ar paese tuo, senza catene.

***

Ché a èsse ospitali è sì un dovere,

ma fino a che le palle nun sò piene,

dopo vai via a carci ner sedere.

***

Stefano Agostino

_________________________________

  1. Che Roma è aperta a tutti è giusto, è bello,
    ma c’è ‘na cosa che io nun sopporto,
    nun me dilungo troppo, tajo corto,
    arivo ar punto, senza indovinello. … (continua)

    Comment by Stefano — 8 Maggio 2014 @ 07:27
  2. Scrosanto principio: qua semo tutti bboni e cari ma guai a lamentasse e sputà sur piatto n’do se magna, si nun ve piace quella è la porta, che noi nun mettèmo le catene a nessuno!

    Comment by Silvio — 8 Maggio 2014 @ 09:07
  3. Tutti parlano male di Roma, ma poi stanno tutti qui. Ma perché non se ne tornano tutti a casa loro, sai quanto staremmo meglio?!

    Comment by letizia — 8 Maggio 2014 @ 10:18
  4. Ce stanno a sfragne tutto e ‘n tutti li modi. Una vòrta se diceva: “Più semo e mejo stamo”; mo avemo da cambia’ er detto in: “Mejo pochi ma bòni”.
    M’aricordo che da regazzino cantevamo sta tiritera:
    “Eppure tra sto popolo che tie’ le braccia tese,
    c’è sempre quarche zotico venuto dar paese,
    che pe la graditudine, dop’essese scafato,
    lui va dicenno a tutti che Roma l’ha spojato.
    AR POSTO DE LE SCARPE PORTAVA ‘E CIOCE”.

    Comment by 'svardoASR'29 — 8 Maggio 2014 @ 12:11

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>