Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

A tavola,I sonetti romani

9 Maggio 2014

Core de Roma

Core de Roma

***

Com’entri te se scalla in petto er còre

t’abbraccicano er giallo oro e er rosso,

te viè da urlà la ROMA a più nun posso,

ar centro contornato da ‘st’amore.

***

Pure che sei cresciuto, e granne e grosso,

torni bambino in tutto er suo candore,

te metti a séde e ammiri lo splennore

de ‘sti colori ch’hai cuciti addosso.

***

CORE DE ROMA de Via Vetulonia,

la via der Capitano, de Francesco,

che viè da lì, ‘ndò sta Porta Metronia …

***

… è più che ristorante e pizzeria,

è vero patrimogno de l’Unesco,

e magni ch’è ‘na vera sciccheria.

***

Stefano Agostino

______________________________

  1. Com’entri te se scalla in petto er còre
    t’abbraccicano er giallo oro e er rosso,
    te viè da urlà ROMA a più nun posso,
    ar centro contornato da ‘st’amore. … (continua)

    Comment di Stefano — 9 Maggio 2014 @ 06:59
  2. Mi dispiace non esserci stata: almeno la pizza è buona?

    Comment di principessa — 9 Maggio 2014 @ 08:30
  3. Sarebbe ‘n ber posto pe ‘na pizzata der blogghe. Magari l’avete già fatta a la chetichella senza pubblicità?!

    Comment di 'svardoASR'29 — 9 Maggio 2014 @ 09:18
  4. Più che una pizzeria sembrerebbe un santuario!

    Comment di letizia — 9 Maggio 2014 @ 09:31
  5. Caro ‘svardo, è stata fatta, ma non è intervenuto quasi nessuno, perché la cosa è stata organizzata in pochissimo tempo, via fb e non qui. Abbiamo già deciso di rifarla prestissimo, pubblicizzandola qui sul sito e con tutti.

    Comment di Stefano — 9 Maggio 2014 @ 09:40
  6. ????? Però …… letti i commenti der sito ….. boh!

    Comment di 'svardoASR'29 — 9 Maggio 2014 @ 09:44
  7. Quale sito e quali commenti?

    Comment di Stefano — 9 Maggio 2014 @ 09:52
  8. Non sono riuscito a venire, me rode assai ma non ce l’ho fatta. Non mi resta che sperare in una nuova occasione, la frase di Stefano la prendo come una promessa! Un abbraccio ocrapompeiano a tutti

    Comment di Pablo BigHorn — 9 Maggio 2014 @ 10:27
  9. Si rifarà prestissimo, perché ‘svardo e grandecorno come tanti altri non possono mancare.

    Comment di Stefano — 9 Maggio 2014 @ 11:33
  10. Via Vetulonia patrimonio dell’Umanità per aver dato i natali al nostro Capitano! La prossima non mancherò!

    Comment di Silvio — 9 Maggio 2014 @ 13:11
  11. I commenti? No, le recensioni de “Core de Roma” nun me pareno ‘n granchè. Quarcuno dice pure che fanno ‘a cresta ar conto. Ok, forse saranno laziali che manco ce so’ entrati.

    Comment di 'svardoASR'29 — 9 Maggio 2014 @ 13:16
  12. Daje,famo come San Tommaso: “nun ce credemo si nun ce sbattemo er naso”.

    Comment di 'svardoASR'29 — 9 Maggio 2014 @ 13:18
  13. Io mi fido più dei diretti interessati che delle recensioni: allora, com’è la pizza? Mangiabile? Se sì, la prossima volta non mancherò.

    Comment di principessa — 9 Maggio 2014 @ 15:18
  14. Posto ottimo, prezzi buoni, da mangiare molto buono.

    Comment di Stefano — 10 Maggio 2014 @ 09:15
  15. BENE

    Comment di principessa — 10 Maggio 2014 @ 14:39

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>