Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

22 Agosto 2014

Si questo è er novo …

Si questo è er novo …

***

Si questo è er novo, quello ch’è arivato

parla toscano e ch’ha capito tutto,

venuto a comannà senza er costrutto

de un’elezzione vera in cui è votato …

***

… levamose la sete cor preciutto,

viè da rimpiagne guasi quer passato,

ma è chiaro ch’è un penziero ch’è farzato,

ché nun se pò rimpiagne un tempo brutto.

***

Ma che condanna ha da scontà er Paese,

pe meritasse ‘gni novo Governo,

che invece d’aiutà, crea nòve spese?

***

Er popolo potrà subbì in eterno,

d’aritrovasse già a metà der mese,

senza più er pane e er foco pe l’Inverno?

****

Stefano Agostino

__________________________________

***

  1. Si questo è er novo, quello ch’è arivato
    parla toscano e ch’ha capito tutto,
    venuto a comannà senza er costrutto
    de un’elezzione vera in cui è votato … (continua)

    Comment di Stefano — 22 Agosto 2014 @ 07:28
  2. Siamo la Repubblica delle Banane (e non abbiamo neppure le banane!)Il “nuovo” che arriva è peggiore del vecchio.

    Comment di letizia — 22 Agosto 2014 @ 13:14
  3. Nun è che er nòvo che subentra ar vecchio sia peggiore der precedente, è solo che stanno a fa’ ‘na staffetta e se passeno er testimòne uno co’l’antro.
    Er primo capisce troppo tardi ch’è arivato a lo stop e, prima d’esse’ sfiduciato, presenta ‘e dimissioni. Er Capo d’o Stato nun scioje e camere (avrebbero perzo ‘a maturazzione d’a quota de penzione) e nomina (senz’elezzioni)’n governicchio de tecnici, che affosseno de più ‘a situazzione percu li dimette e ne mette ‘n’antro che seguita ‘a discesa (sempre senz’elezzioni). Alla fine ‘n’ariva ‘n’antro (sempre senz’elezzioni e a l’insegna de fa’ matura ‘a leggistatura a lo scopo de le penzioni); questo è diretto dar giullare de turno, vero contastorie, che chiacchera, chiacchera, chiacchera e nun beve mai. Però è bravo a dalla a beve a i soliti creduloni, che pe’ miseri 80 €uro l’hanno promosso in Europa. Nun è più da esse’ de DX o de SX, perchè nun ce so’ più, c’è solo ‘na staffetta tirata da ‘n venditore de pentole, un vòrtagabbana e ‘n plurigiudicato.
    W W W L’ITALIAAAAA!!!! HIPP HIPP HIPP URRA!!!!!

    Comment di 'svardoASR'29 — 22 Agosto 2014 @ 14:39

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>