Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

9 Ottobre 2014

Strisce (bianco)blu

Strisce (bianco)blu

***

Mica lo so a che cacchio j’è servito

l’aumento der pedaggio p’er parcheggio,

de auto ce ne sò in giro, peggio,

ch’er traffico è ancora più impazzito.

***

Perché, dovenno pe pagà er posteggio,

accenne un mutuo in banca, garantito,

se gira, gira, gira a l’infinito

nun se parcheggia più, sinnò pe sfreggio.

***

Quest’ha voluto er Sinnaco de Roma,

votato da la gente che aringrazzio

de còre co un ber VAFFA in de ‘st’idioma.

***

Der resto uno che se chiama Ignazzio,

che pò sapé de Roma e der suo aroma?

Gnente de gnente, si fa rima in Lazzio!

 ***

Stefano Agostino

__________________________________

***

  1. Mica lo so a che cacchio j’è servito
    l’aumento der pedaggio p’er parcheggio,
    de machine ce ne sò in giro peggio
    er traffico è ancora più impazzito. … (continua)

    Comment di Stefano — 9 Ottobre 2014 @ 08:29
  2. Parcheggiare a Roma è come fare otto al superenalotto!

    Molto azzeccato il pensiero del giorno!

    Comment di letizia — 9 Ottobre 2014 @ 10:05
  3. … sonetto apprezzabile sia per la metrica (non perfetta) che per il contenuto… ma, a scanso di equivoci, il neo Sindaco Marino in tempi non sospetti (cioè diversi anni prima di essere eletto – e io ero presente) affermò di tifare per la Roma … io lo votai anche per questo motivo, oltre che per tutte le nefandezze commesse dalla precedente Giunta guidata da Alemanno, il quale tra l’altro è simpatizzante laziale …

    Comment di Elio Malloni — 9 Ottobre 2014 @ 13:08
  4. Bon pomeriggio. No comment. Nun tengo ‘a machina e nun abbito ar centro de Roma.
    Apprezzato penziero der giorno.
    M’aricordo solamente che er sor Marino, ‘n campagna elettorale, ha promesso d’elimina’ armeno er 20% der traffico veicolare privato entro du anni. Chi l’ha votato d’ha da rosica’ li gomiti. Peccato che pe ‘no sbajio de tanti ce stamo a rimette tutti. Wiva ‘a TASI ar massimo.
    Pace e bene, ‘n saluto.

    Comment di 'svardoASR'29 — 9 Ottobre 2014 @ 15:35

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>