Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

29 Agosto 2018

San Giovanni Battista

San Giovanni Battista

***

È stato, com’è noto, er Precurzore,

sin quanno ch’esurtò ner grembo incerto

de mamma Elisabbetta, e poi ar deserto,

lui de Gesù, er nostro Sarvatore.

***

Giovanni fu er Battista, da Dio scerto,

pe preparà l’arivo der Signore,

pe convertì le genti e co fervore,

le battezzava in acqua, a còre aperto.

***

Pe corpa de ‘na tresca tra er Re Erode

e la cognata, moje der fratello,

che lui più vorte denunciò, da prode, …

***

… morì decapitato, co un tranello

pe un ballo e ‘na promessa co la frode,

e rese gloria a Dio e a Suo Fìo, l’Agnello. 

***

Stefano Agostino

__________________________

***

  1. È stato, com’è noto, er Precurzore,
    sin quanno ch’esurtò ner grembo incerto
    de mamma Elisabbetta, e poi ar deserto,
    lui de Gesù, er nostro Sarvatore. … (continua)

    Comment by Stefano — 24 Giugno 2015 @ 08:17
  2. “Tra i nati di donna non è sorto uno più grande di Giovanni Battista”, parole di Gesù Cristo!
    Auguri a tutti i Giovanni e Buona Giornata!

    Comment by letizia — 24 Giugno 2015 @ 09:07
  3. Un grande santo, forse poco celebrato rispetto a quanto la sua notevole statura meriterebbe!
    Buon onomastico ai tanti Giovanni che conosciamo!

    Comment by Silvio — 24 Giugno 2015 @ 10:44
  4. Anche oggi un bel sonetto sul Vangelo!
    Buona Domenica.

    Comment by maria letizia — 24 Giugno 2018 @ 12:10
  5. San Giovanni Battista precursore del Signore, rese sia in vita sia in morte testimonianza alla Verità.
    Buona Giornata!

    Comment by letizia — 29 Agosto 2018 @ 11:11

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>