Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

29 Dicembre 2018

Basta botti a Capodanno

Basta botti a Capodanno

***

È ‘na proposta ch’è come ‘na goccia,

ma tante gocce assieme fanno er mare,

perciò la faccio, armeno qui me pare,

de èsse franco a dì che ciò in capoccia.

***

Arivo ar punto, ché sinnò scompare:

co ‘st’aria che c’è ‘st’anno e che ce ‘ncoccia,

venti de guera e monno che scapoccia,

er Capodanno sia particolare.

***

Lassamo de schioppà tutti li botti,

petardi, razzi, ciccioli e fischioni,

nun li sparamo più, se semo rotti.

***

Penzamo a auguracce un ber domani,

senza guera e terore e pagà scotti,

saranno più felici gatti e cani.

***

Stefano Agostino

__________________________

***

  1. E’ una proposta troppo civile la tua per questo Paese! Come ogni anno infatti anche questo Capodanno ci saranno feriti gravi, idioti che metteranno a rischio l’incolumità propria e della famiglia, esplosioni pazzesche innescate da individui frustrati, ansiosi di affermare la loro “potenza”…
    Ci vorrebbe maturità e buon senso, ma anche una sorta di rispetto per le persone vittime di esplosioni di matrice terroristica!

    Comment by Silvio — 3 Dicembre 2015 @ 09:39
  2. Quanto c’avete ragione Stefano e Silvio!
    Buona giornata

    Comment by letizia — 3 Dicembre 2015 @ 10:43
  3. Bongiorno. Proposta giustissima ma, come altre fatte in precedenza, poco presa in considerazione. Pensate che già dal 30 novembre, da ste parti, hanno cominciato con gli scoppietti, figuriamoci cosa sarà verso la fine dell’anno. Si, ok, so’ regazzetti ma, chi gli da i soldini per comprarli? Chi è che non gli insegna che è ora di finirla con questa cretinata dei botti a fine anno? Gli stessi cretini che li hanno messi al mondo.

    Comment by 'svardo AsR '929 — 3 Dicembre 2015 @ 11:15
  4. È ‘na proposta ch’è come ‘na goccia,
    ma tante gocce assieme fanno er mare,
    perciò la faccio, armeno qui me pare,
    de èsse franco a dì che ciò in capoccia. …

    Comment by Stefano — 29 Dicembre 2018 @ 07:28
  5. Sono d’accordo: tanto l’anno passa comunque, mica lo scacciamo noi con i botti! Inoltre, la mia gattina è terrorizzata dai rumori forti, e la sera del 31 non posso mai lasciarla a casa da sola!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 29 Dicembre 2018 @ 09:56

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>