Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2015/16

14 Maggio 2016

Milan – Roma

Milan – Roma: 1-3

***

Peccato pe la scerta da testardi

de tené in panca fisso quer Garcia,

senza cacciallo assai più prima via

e essesene accorti troppo tardi.

***

Er terzo posto era fantasia,

come stava la Roma e adesso guardi

ar risurtato… (granne pe traguardi)

co un po’ de rabbia e de malinconia.

***

Ma intanto c’è Spalletti e questo basta

ortr’a l’organico ch’è de livello

pe guardà avanti sollevanno l’asta.

***

Ché segni tre go’ ar Milan … e questo è er bello,

(Salah, El Sharaawi, Emerson) e nun guasta

che pare de giocassela a torello. 

***

Stefano Agostino

***

  1. Peccato pe la scerta da testardi
    de tené in panca fisso quer Garcia
    senza cacciallo assai prima via
    e essesene accorti troppo tardi. … (continua)

    Comment by Stefano — 14 Maggio 2016 @ 23:23
  2. Riprendere il secondo posto erauna illusione utopistica e così è stato. Stasera la Roma ha vinto una battaglia, ma ha perso la guerra. Adesso dovrà fare le qualificazioni, dopo che diversi giocatori affronteranno le fatiche della Coppa Europa, con le loro nazionali. Dopodichè, se superate le qualificazioni, sarà duro affrntare il campionato 2016/17 e la C.L. o nel caso deprecabile di non superare le qualifiche, la E.L. con giocatori stanchi.
    Cmq SEMPRE FORZA ROMA!!!

    Comment by RomamoR AsR '929 — 14 Maggio 2016 @ 23:37
  3. Il terzo posto è una vera jattura! Comunque non me la prenderei troppo con Garcia: abbiamo pareggiato partite vinte e in panca c’era Spalletti. SEMPRE FORZA ROMA.

    Comment by letizia — 15 Maggio 2016 @ 10:21
  4. 1-3, poco più di un allenamento di fine stagione… era troppa la differenza tra una squadra sconclusionata diretta da una caricatura di allenatore e la perfetta organizzazione spallettiana. C’è da ben sperare per la prossima stagione, anche se troppe volte ho visto al ASR squagliarsi dopo un anno buono. La regola non scritta dice che la ASR fa una stagione ottima seguita da una cosi così. Basti ricordare i casi più recenti, la stagione con Ranieri con la spettacolare rimonta scudetto interrotta da quello str..o di cassano, seguita dal disastro dell’anno seguente, oppure la prima e la seconda stagione di Garcia. Speriamo in un altro miracolo di Spalla. Se riesce a fare due stagioni consecutive al vertice, è davvero un mago.

    Comment by Pablo BigHorn — 15 Maggio 2016 @ 21:24
  5. Intanto tornano a casa (si fa per dire) giocatori non-sense, tra cui Ljalic e Doumbia e Iturbe, tutti errori/orrori di sabatini pagati a carissimo prezzo. Basti dire che senza questi inutili acquisti, oggi la ASR avrebbe 40 mln in cassa in più e nessun bisogno di vendere un pezzo pregiato (Pjanic, Radja o Rudiger). Mah.

    Comment by Pablo BigHorn — 15 Maggio 2016 @ 21:29

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>