Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

20 Giugno 2016

Obbiettivo RAGGIunto

Obbiettivo RAGGIunto

***

In bocca ar lupo, Sindaco de Roma,

ché se pò dì dopo ‘sti ballottaggi,

è a cinque stelle, è la Virginia Raggi,

ar Campidojo detto in de ‘st’idioma.

***

Un risurtato ortre li sondaggi,

vittoria co li crismi e cor diproma,

Roma che vò cambià ner cromosoma,

stanca de ‘na politica d’ortraggi.

***

T’aspetta un gran lavoro e un granne impegno,

rimette in piedi ‘na città sfasciata

da loggiche de mafia e d’artro ingegno.

***

Ma da ‘st’inferno l’anima ribbelle

me fa augurà de dì da qui a un’annata…

“e quindi uscimmo a riveder le stelle”.

***

Stefano Agostino

____________________________

***

  1. In bocca ar lupo, Sindaco de Roma,
    ché se pò dì dopo ‘sti ballottaggi,
    è a cinque stelle, è la Virginia Raggi,
    ar Campidojo detto in de ‘st’idioma. … (continua)

    Comment di Stefano — 20 Giugno 2016 @ 08:29
  2. Bongiorno e …. bonlunedì. Ber risvejio, mejo de dopo ‘na gran vittoria d’a Roma, perché questo è er segnale che da ‘a sveja a tutta. Bello risvejasse e trova’ un sonetto e ‘n penziero der giorno, dedicati a sta “vera” vittoria d’a maggioranza de li romani, ch’hanno sfidato ‘a callaccia, rinuncianno pure a quarche gita ar mare o “fòr de porta”. Cor sacrificio e ‘a perseveranza se vince.
    FORZA E CORAGGIO VIRGINIA RAGGI, che tieni ‘na brutta gatta da pela’. STAMO CO’ TE!

    Comment di 'svardo AsR '929 — 20 Giugno 2016 @ 09:28
  3. Questa è l’ora di rimboccarsi le maniche, sradicare cattive abitudini, mettere l’onestà al primo posto e raddrizzare tutte le storture stratificate per decenni. In bocca al lupo al nuovo sindaco!

    Comment di Silvio — 20 Giugno 2016 @ 09:57
  4. E’ veramente un lavoro ciclopico quello che il nuovo Sindaco dovrà fare! Per prima cosa… ma qua sono tutte prime cose! Ci vuole forza e coraggio per sradicare pessime abitudini e ripulire Roma, che ultimamente è diventata davvero una città da terzo mondo.
    Buona Giornata!

    Comment di letizia — 20 Giugno 2016 @ 10:52
  5. Buona fortuna e buon lavoro al nuovo Sindaco. Guardando le cose di Roma distaccato e “dall’alto” dei Castelli Romani, io sarei più prudente di Stefano, e aspetterei i fatti prima di dire che uscimmo a riveder le (5) stelle. Ho diversi capelli bianchi, di sindaci di Roma ne ho visti tanti, e la mia sensazione è che La Raggi sia una persona più o meno telecomandata dal ‘gran sacerdote’ genovese, l’ex comico, che agisce tramite Di Maio, il vero “decisore”. Spero di sbagliarmi, ne parleremo tra qualche mese, dopo aver visto i fatti e le decisioni concrete.

    Comment di Pablo BigHorn — 20 Giugno 2016 @ 11:43
  6. Paolo, sinceramente pensavo di essere stato chiaro. Ho scritto che mi auguro di poter dire tra un anno … e quindi uscimmo a riveder le stelle. Non certo adesso a prescindere …

    Comment di Stefano — 20 Giugno 2016 @ 12:05
  7. si hai ragione Stefano, mi sono fatto ingannare dal titolo. Tutti gli italiani, non solo i romani, hanno da sperà che la nuova sindaco faccia le cose per bene.
    Per ora, accontentiamoci di ridere ascoltando un paio di “interviste” di Fiorello alla Raggi, da sbudellarsi.

    Comment di Pablo BigHorn — 20 Giugno 2016 @ 17:37

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>