Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

1 Settembre 2017

Bravo Settembre

Bravo Settembre

***

Bravo Settembre, ch’entri a ‘sta maniera,

spazzanno l’afa de un’estate a inferno,

co ‘st’aria frizzantina ch’è a l’esterno,

fàlla durà ben ortre a quann’è sera.

***

Così ‘sto Sant’Egidio sur quaderno,

che segna l’incomincio de ‘gni sfera,

da sempre, intenno, ‘st’anno, co ‘sta cera,

cià un tocco meno triste der suo eterno.

***

Dopo ‘na serie de anticicloni,

ch’hanno messo a la prova pe un’estate,

laghi, laghetti, fiumi e li nasoni …

***

… pare che sò tornate le giornate

a sole arterno a precipitazzioni,

viva Settembre, un gran ber mecenate.

***

Stefano Agostino

______________________________

***

  1. Bravo Settembre, ch’entri a ‘sta maniera,
    spazzanno l’afa de un’estate a inferno,
    co ‘st’aria frizzantina ch’è a l’esterno,
    fàlla durà ben ortre a quann’è sera. … (continua)

    Comment di Stefano — 1 Settembre 2017 @ 07:18
  2. Settembre è veramente “l’incomincio de ‘gni sfera”, linea di confine, di demarcazione netta tra ciò che finisce e un nuovo inizio, tra gioia e dolore, tra entusiasmo e malinconia, tra timide speranze e qualche rimpianto!

    Comment di Silvio — 1 Settembre 2017 @ 08:51
  3. Settembre, per me il mese più bello dell’anno! Buon Settembre a tutti!

    Comment di letizia — 1 Settembre 2017 @ 09:36
  4. Ale gente, buon mese de settembre. Speramo che nun sia tutto come oggi che, si ha da piove, piova, no che se presenta co’ sta cappa de nuvole, co’ appena ‘n refolo de vento ‘gni tanto. Sta a porta’ ‘n sacco d’umidità che, ce ariduce tutti a ‘n bagno de sudore. Manco ‘na sauna è cosi..

    Comment di 'svardo AsR'29 — 1 Settembre 2017 @ 10:56

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>