Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

29 Settembre 2017

29 settembre: festa de l’Arcangeli

29 settembre: festa de l’Arcangeli

***

In sopr’ar pizzo de tutte le schiere

de l’Angeli de fronte a Dio sospesi

pe preservà er mistero Suo e tesi

a rènne viva da le alte sfere …

***

… la Sua presenza a l’omo, sò distesi

l’Arcangeli che pe Cerimoniere

ciàn compiti distinti pe mestiere,

senza che se distingueno pe pesi.

***

Michele che de satana è avverzario,

che sta a protegge er popolo de Dio,

poi Gabriele, che fa er Suo emissario.

***

C’è Raffaele, quinni, mai restio

a medicà e soccore missionario,

e l’omo pò avvalesse de ‘sto Trio.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

  1. In sopr’ar pizzo de tutte le schiere
    de l’Angeli de fronte a Dio sospesi
    pe preservà er mistero Suo e tesi
    a rènne viva da le alte sfere … (continua)

    Comment by Stefano — 29 Settembre 2017 @ 05:04
  2. E’ consolante pensare che ci sono gli Arcangeli a proteggerci.
    Buon Sabato!

    Comment by letizia — 29 Settembre 2017 @ 10:06
  3. Arcangeli alla testa di tutte le schiere degli angeli a proteggere il popolo di Dio. E’ un mistero enorme per noi ma che allo stesso tempo ci rassicura.
    Nel frattempo godiamoci questo agognato venerdì.

    Comment by Silvio — 29 Settembre 2017 @ 10:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>