Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

16 Dicembre 2018

Dar Vangelo der giorno: “Er grido de Giovanni Battista”

Dar Vangelo der giorno:

“Er grido de Giovanni Battista”

***

Venne Giovanni a dà testimonianza

sicché a Gesù j’avrebbero creduto,

nun era lui la luce, ma è venuto

pe aprì la strada a Cristo e a l’osservanza.

***

Je chiesero “Chi sei?” in modo astuto

giudei mannati apposta co ‘st’istanza,

“Elia? No. Un Profeta?” e a distanza

rispose – “Io so’ voce in campo muto …

***

… che grida ner deserto – Preparate

cor pentimento la Via der Signore,

e ve battezzo perché voi capiate.

***

Ché viè già Uno a cui nun ciò l’onore

de allacciaje er sannalo e badate

Lui ve battezzerà cor Santo Amore”.

***

Stefano Agostino

__________________________

***

  1. Venne Giovanni a dà testimonianza
    sicché a Gesù j’avrebbero creduto,
    nun era lui la luce, ma è venuto
    pe aprì la strada a Cristo e a l’osservanza. (continua)

    Comment by Stefano — 17 Dicembre 2017 @ 07:28
  2. Il Vangelo di oggi ci invita alla condivisione con chi ha poco o nulla, cosa che non facciamo tanto spesso!
    Buona Domenica.

    Comment by letizia — 16 Dicembre 2018 @ 10:59
  3. Si e’ Natale ed’io vojo fa’ un’Augurio speciale a tutti i rifuggiati
    e anche a tutta quella gente
    che tribola e che campa alla giornata
    poiché’ la sorte…..ja dato poco o gniente!!

    Cor core in mano fo’ l’augurio mio
    a tutti quelli dentro all’Ospedali
    speciarmente se soffrono pe’ certi brutti mali e che stanno nelle mani der bon Dio!!

    Una preghiera speciale ed’un Augurio ancora
    a Papa Francesco, er Vescovo de Roma;
    poiche’ con semplice umiltà’, sto’ nostro Papa Bergoglio
    continua a dedicasse tanto……a chi cia’ più’ bisogno!!

    Quindi un’Augurio de volesse sempre bene co’ l’amici e li parenti
    d’anna’ d’accordo e aiutasse con sincerità’ ; poiché’ e’ l’unica ricchezza che ce rimane
    in questa …non sempre umana,… umanità’!!

    E che quest’anno er povero Messia metta fine a le guerre, e ce dia più’ pace e tanto più’ amore
    che ce mantenga sempre, sulla giusta via, co’ ‘na bona salute, …..l’amore in famjia e er core sempre in pace…….e così sia!!

    Comment by romanocanabahamese — 16 Dicembre 2018 @ 16:16
  4. Caro romanocanabahamese i tuoi versi sono veramente scritti col cuore! Bravo!

    Comment by letizia — 17 Dicembre 2018 @ 12:50
  5. Grazie Letizia,
    Ci vorrebbe cosi poco per avere un mondo migliore ma la realtà’ e’ quella che e’.
    Comunque …….presto e’ Natale
    ……….Merry Christmas
    ……….e continuamo a sperare!

    Comment by romanocanabahamese — 17 Dicembre 2018 @ 15:17

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>