Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2018-19

29 Ottobre 2018

Napoli – Roma

Napoli – Roma: 1-1

***

Un pari che a penzallo da l’inizzio

ciavressi messo pur la firma sotto,

a Napoli co questi un pareggiotto

diciamo che sembrava già ‘no sfizzio.

***

Ma quanno che ce prenni pure er vizzio,

che stai in vantaggio e rischi pure er botto

a pià un go’ così e pagà lo scotto

te butta giù più giù de un precipizzio.

***

Peccato era er modo più azzeccato

pe fasse perdonà de quanto fatto

finora in de ‘sto strano campionato.

***

Comunque si nun ce diventi matto

de certo er punto è bono conclamato

pe udito, occhi, gusto, naso e tatto.

***

Stefano Agostino

***

  1. Un pari che a penzallo da l’inizzio
    ciavressi messo pur la firma sotto,
    a Napoli co questi un pareggiotto
    diciamo che sembrava già ‘no sfizzio. … (continua)

    Comment by Stefano — 29 Ottobre 2018 @ 00:08
  2. C’avevo sperato e ci sono rimasta male, è stata proprio una doccia fredda.
    Buona Giornata

    Comment by letizia — 29 Ottobre 2018 @ 11:00
  3. Ciao a tuttiiii!!! De certo a fa’ bottino pieno sarebbe stato ‘n furto, ma avrebbe fatto er paro, ‘n difetto, co’ li tanti subiti.
    Infatti nu ciò creduto, pe’ nun resta’ rammaricato. Bòno pure er punto, pure si nun ce arisorve gniente. Er bello è avecce provato! SEMPRE FORZA ROMA !!!!

    Comment by Romamor ASR'29 — 29 Ottobre 2018 @ 11:24
  4. Ha ragione Romamor, una vittoria sarebbe stata un furto. Un furto che ci avrebbe fatto comodo assai. Ha ragione anche il nostro Poeta, nguappiamoci sto punto che nemmeno quello meritavamo.
    Cercando di guardare avanti, la domanda è: perchè abbiamo giocato così male? Solo merito del Napoli?
    Kolarov è stato inguardabile, ma poi nel dopopartita il mister ci dice che lui si mette gli scarpini solo per giocare, per il resto gira in pantofole a causa dell’operazione al piede. Ma allora, se non è in grado, perchè lo fai giocare?
    La risposta è che non c’è un sostituto all’altezza: Luca Pellegrini è bellino a vedersi, ma non è capace a marcare un avversario, sa solo attaccare. Santon a sinistra è un ripiego, e poi dovresti far giocare a destra Florenzi, che nemmeno lui sta tanto bene e pi è adattato a terzino. Karsdorp è sparito dsal radar. Allora qui entra in gioco il mercato di Monchi. Invece di strapagare un giocatore bravo ma acciaccato e sulla via del tramonto come Pastore, era molto meglio spendere tanti soldi per un terzino di livello mondiale.

    Comment by Pablo BigHorn — 29 Ottobre 2018 @ 20:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>