Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

24 Gennaio 2019

San Francesco de Sales

San Francesco de Sales

***

24 gennaio è San Francesco,

de Sales, granne e grosso letterato,

Ginevra, la città d’episcopato,

franzosa provenienza d’aria e desco.

***

La sua Missione, che l’ha connotato,

fu ariccontà er Vangelo e ‘gni suo affresco,

co un linguaggio semprice e acchiappesco,

che arivasse anche ar nun battezzato.

***

E pe ‘sta dote e pe ‘sta Vocazzione

e pe li scritti sua d’Amore e misti,

ancora oggi è la benedizzione …

***

… de li scrittori e de li giornalisti,

perciò nun manchi mai ‘na citazzione,

nemmeno tra noantri … sonettisti.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

  1. 24 gennaio è San Francesco,
    de Sales, granne e grosso letterato,
    Ginevra, la città d’episcopato,
    franzosa provenienza d’aria e desco. …

    Comment di Stefano — 24 Gennaio 2019 @ 05:38
  2. Stè ti fa onore ricordare personaggi come questo, santo coltissimo vissuto nel sedicesimo secolo, nobile della stirpe dei Savoia.
    Virtuosismo fantasioso e geniale aver forgiato l’aggettivo “acchiappesco” quando scrivi del suo linguaggio, una licenza poetica da autore di grande estro e spessore.

    Comment di Silvio — 24 Gennaio 2019 @ 09:15
  3. Bellissima ode a S. Francesco di Sales! “acchiappesco”: questa parola non l’avevo mai letta o sentita, sei grande Stefano!
    Auguri a tutti i Francesco e buona Giornata.

    Comment di letizia — 24 Gennaio 2019 @ 11:41

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>