Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Frammenti di Roma,I sonetti romani,Nuova edizione

23 Marzo 2021

A Roma mia

A Roma mia

***

Adoro ’sta città de campanili,

de tetti, case, cupole e mattoni,

de strade strette, vicoli e portoni,

de monumenti, vie, piazze e cortili.

***

Adoro ’sta città de chiese e sòni,

negozzi enormi e fiere mercantili,

de ville, ponti, argini e pontili,

de trattorie, de sogni e de canzoni.

***

Adoro ’sta città de luce eterna,

centro der monno da li tempi antichi,

de vita attiva sempre, ’na cisterna.

***

Adoro ’sta città de tutti amichi,

de gente alegra, pure che je ’nverna:

“noi semo noi, ahó, no pizza e fichi”.

***

Stefano Agostino

_______________________

***

  1. Adoro ’sta città de campanili,
    de tetti, case, cupole e mattoni,
    de strade strette, vicoli e portoni,
    de monumenti, vie, piazze e cortili. …

    Comment by Stefano — 23 Marzo 2021 @ 23:11
  2. Ancora un applauso, anzi una standing ovation, al sonetto più suggestivo e poetico di tutti che descrive bellezza e mentalità di questa città “luce eterna” e fonte di ispirazione paragonabile al fascino e all’avvenenza di una donna irresistibile.

    LA NOSTRA STORIA
    Le tre distinte anime della città “caput mundi”, la popolare Alba, la nobiliare Roman e la papalina Fortitudo si fondono nel 1927 in un’alleanza che sancisce la nascita della gloriosa AsRoma, la quale rappresenterà un senso di appartenenza inscindibile per tutti i romani. L’immagine della lupa capitolina che allatta i gemelli era già presente nel logo dell’Alba e della pontificia Fortitudo, dalla quale fu ripresa anche la classica forma dello scudo. Il vessillo giallo ocra e rosso pompeiano simboleggia l’identità cittadina negli storici colori dell’antica Roma, la maglia porpora riprende il colore delle vesti dei senatori imperiali.

    Comment by Silvio — 24 Marzo 2021 @ 10:19
  3. Questa poesia è sempre stata la mia preferita: ho ROMA e e la ASROMA nel cuore per sempre!

    Il Pensiero del Giorno mi ha fatto venire i brividi. Che il Signore ci scampi da una guerra che porterà veramente alla fine del mondo intero. Dio ci ha regalato il Mondo e noi lo stiamo distruggendo.

    Comment by letizia — 24 Marzo 2021 @ 10:57
  4. Sia quel che sia, Roma e’ anche…….un po’ mia!

    Comment by romano cb — 24 Marzo 2021 @ 22:26

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>