Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

5 Aprile 2021

Er lunedì come dovrebbe èsse

Er lunedì come dovrebbe èsse

***

Er lunedì come dovrebbe èsse,

la settimana che se fa perfetta,

no solo come oggi ch’è Pasquetta,

ma pe 52 vorte ben messe.

***

Er giorno che nun cià senzo de fretta,

sinnò pe accenne braci e corze e resse,

pe accaparasse posti co le stesse

magnate fòri porta ch’oggi dètta.

***

Allora sì ch’er lunedì indiggesto,

diventerebbe d’Angelo davero,

purtroppo ce n’è uno solo … questo.

***

Pe ‘sto motivo va apprezzato intero

l’unico lunedì che nun contesto,

anzi che adoro … tutti l’artri zero!

***

Stefano Agostino

________________________

***

  1. Er lunedì come dovrebbe èsse,
    la settimana che se fa perfetta,
    no solo come oggi ch’è Pasquetta,
    ma pe 52 vorte ben messe. …

    Comment by Stefano — 5 Aprile 2021 @ 07:31
  2. …se poi fosse festa tutti i lunedì non lo apprezzeremmo come quello di oggi e i martedì sarebbero odiati come tutti i lunedi…!
    Buona Pasquetta a tutti!

    Comment by letizia — 5 Aprile 2021 @ 10:42

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>