Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Nuova edizione,Romanamente

21 Maggio 2021

Le previsioni meteo

Le previsioni meteo

***

Er bollettino è più un indovinello,

ché nun sai mai qual è quer che ce becca:

chi t’assicura er sole e fa cilecca,

chi dice pioggia, ma poi esce bello.

***

Prevedeno er sole e l’aria secca,

eppoi te piove d’affogà l’ombrello,

artro che daje retta ar colonnello,

sei zuppo cor fastidio tipo zecca.

***

Così che poi te viè l’arta pressione,

e no ar tempo, che nun fa ’na piega,

passanno dar sereno a l’alluvione.

***

Si vòi sapé er tempo e chi lo spiega,

invece d’ascortà la previsione,

un occhio ar celo, certo, nun te frega.

***

Stefano Agostino

_______________________

***

  1. Er bollettino è più un indovinello,
    ché nun sai mai qual è quer che ce becca:
    chi t’assicura er sole e fa cilecca,
    chi dice pioggia, ma poi esce bello.

    Comment by Stefano — 21 Maggio 2021 @ 05:40
  2. Le previsioni meteo sono indicative e dunque non hanno un livello di affidabilità assoluto. Il buon senso ci suggerisce pertanto di essere sempre previdenti e preparati agli imprevisti. Buon fine settimana!

    Comment by Silvio — 21 Maggio 2021 @ 11:00
  3. Solo il Signore sa che tempo farà: LUI manda la pioggia e il sole secondo le stagioni! In questi periodi, comunque meglio avere un ombrello a portata di mano!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 21 Maggio 2021 @ 12:11

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>