Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Nuova edizione,Romanamente

7 Agosto 2021

Li segni zodiacali

Li segni zodiacali

***

Er fatto che so’ nato Capricorno,

io l’ho scoperto tanto tempo dopo,

ner senzo che nun m’ha mai fatto d’uopo,

interessamme ar segno de quer giorno.

***

Nun vojo fà come fa un gatto ar topo,

che nun lo magna, ma je gira attorno,

arivo ar dunque e guasi me ce scorno:

l’oroscopo, pe me, nun cià ’no scopo!

***

Che cambia Acquario, Vergine, Leone,

Gemelli, Cancro, Pesci, Saggittario,

Bilancia, Ariete, Toro o più Scorpione?

***

È solo un modo, e manco così vario,

che più pe dì er futuro in previsione,

je serve ar mago pe sbancà er lunario.

***

Stefano Agostino

_______________________

***

  1. Er fatto che so’ nato Capricorno,
    io l’ho scoperto tanto tempo dopo,
    ner senzo che nun m’ha mai fatto d’uopo,
    interessamme ar segno de quer giorno.

    Comment by Stefano — 7 Agosto 2021 @ 00:24
  2. Ma perchè c’è ancora qualcuno che crede nell’oroscopo?! Mah…è molto meglio ringraziare Dio per tutto quello che ci concede e recitare una preghiera all’inizio di ogni giorno!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 7 Agosto 2021 @ 11:28

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>