Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Nuova edizione,Schegge di vita

7 Ottobre 2021

Prima der “Sì”

Prima der “Sì”

***

Scusa si me permetto ’sto conzijo,

libbero tu de daje un po’ de retta

o accartoccià ’sta mezza pagginetta

e cestinalla in quarche nascondijo.

***

“Sì” a l’artare nun va detto in fretta,

me spiego mejo e arzo er sopraccijo:

pure che rischi de sembrà conijo,

si nun t’aregge, vattene a casetta.

***

Ché nun pò èsse certo pe fà conio

o l’occasione de partì pe un viaggio,

de disse “sì” e fàcce un matrimonio.

***

Sinnò s’arischia de pagà pedaggio,

ar primo intoppo schioppa un pandemonio

e de quer “sì” diventerai un ostaggio.

***

Stefano Agostino

______________________

***

  1. Scusa si me permetto ’sto conzijo,
    libbero tu de daje un po’ de retta
    o accartoccià ’sta mezza pagginetta
    e cestinalla in quarche nascondijo. …

    Comment by Stefano — 6 Ottobre 2021 @ 18:40
  2. Potrebbero scriversi enciclopedie su questo tema, la verità è che nessuno ha la sfera di vetro per scrutare il futuro e sapere se sarà un errore o meno compiere quel passo. Le variabili sono troppe e la vita ha tanti colori diversi. L’età ha comunque il suo peso: le valutazioni errate sono statisticamente più probabili quando si è ancora molto giovani.

    Comment by Silvio — 7 Ottobre 2021 @ 10:06
  3. E’ vero: sposarsi quando si è troppo giovani è come fare un salto nel buio, non si sa mai cosa c’è sotto! Però, a volte bisogna rischiare!
    Buona Giornata!

    Comment by letizia — 7 Ottobre 2021 @ 10:49
  4. Tutto vero, ma avere la fortuna di scegliere per compagna/o la persona giusta, da’ un’altro sapore a tutta la tua vita! Parafrasando il sommo poeta …….Che intendere non può’, chi non lo prova!

    Comment by romano cb — 7 Ottobre 2021 @ 14:38

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>