Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

2 Marzo 2022

Ceneri de guera

Ceneri de guera

***

Le Ceneri sò pe raccojimento,

preghiera co diggiuno e penitenza,

inizzio de Quaresima e coscenza

ch’è de preparazzione e pentimento.

***

Ma oggi sò più de ‘na ricorenza,

de memoriale e rito co l’intento

de ricordà de quale elemento

ch’è porvere de cui semo l’essenza.

***

Stavorta sò occasione de preghiera

e de diggiuno pe riempì er còre

de suppriche a Dio contro ‘sta guera.

***

Perché trionfi sempre er Suo Amore,

e nun se spari più in tutta la Tera,

accoji ‘sta richiesta mio Signore.

***

Stefano Agostino

_____________________

***

  1. Le Ceneri sò pe raccojimento,
    preghiera co diggiuno e penitenza,
    inizzio de Quaresima e coscenza
    ch’è de preparazzione e pentimento.

    Comment by Stefano — 2 Marzo 2022 @ 00:16
  2. La storia ci ha insegnato che la violenza e la guerra sono il male assoluto, e l’umanità ha progredito nei secoli: sono andati affermandosi diritti inalienabili e rispetto per la vita e per la libertà. Tuttavia una parte di essa è rimasta rozza, primitiva, incivile, egoista e prepotente, ed è anche in possesso di armi letali che potrebbero cancellare il genere umano da questo pianeta. Il Papa ci chiede preghiera e digiuno perché la situazione è drammaticamente seria!

    Comment by Silvio — 2 Marzo 2022 @ 10:54
  3. Oggi è un giorno di digiuno e raccoglimento in ascolto della Parola di DIO! La preghiera ci aiuta ad essere in comunione con tutti coloro che vivono in un momento di pericolo e desolazione ed in particolare per l’Ucraina.
    Preghiamo affinchè il Signore benedica tutti i popoli!

    Comment by letizia — 2 Marzo 2022 @ 12:51

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>