Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

13 giugno 2010

Na donna ar volante

na donna ar volante

Na donna ar volante

***

Si penso a chi j’ha dato la patente,

me viè da chiede er cambio de nazzione,

chi guida come lei è da priggione,

artro che scarozzà in mezzo a la gente.

***

La sua nun è ‘na semprice infrazzione,

lei ha preso er Codice direttamente

e in un momento, come fosse gnente,

n’ha fatto carta bòna per carbone.

***

Vabbè passà la riga in mezzeria,

e poi inchiodà ner centro de l’incrocio,

ma, a fallo a U, ce vòle maestria.

***

Ar coro de proteste, io me ce associo:

“Donna ar volante, mejo scappà via”,

si era mi moje, m’ero fatto frocio…

***

Stefano Agostino

____________________________

  1. Bonagiornata a Stefano e a chi vie’ doppo. De femmine che combineno ‘s’inguacchi ce ne so’ diverse, come puro tanti so’ li maschietti che se ne fregheno der codice de la strada. Una cosa è certa; quarcuna t’ha fatto ‘ncacchia’ pe’ ave’ fatto ‘na converzione a U a l’improvviso. Armeno era bbbona?

    Comment by 'svardo — 13 giugno 2010 @ 07:40
  2. Caro ‘svardo, hai letto l’ultimo verso? No, non era nemmeno … bbona!

    Comment by Stefano — 13 giugno 2010 @ 09:29
  3. Buongiorno! Donna ar volante, pericolo Vagante? Sbagliare è umano, perseverare è diabolico… mo diteme Voi che je frulla ner cervello a Uno\Una parcheggià come se vede in foto… io non m’accodo ai luoghi comuni, po esse pure un maschio cor tom-tom acceso ma che,forse, je basterebbe na bussola! Io me la pio co le aziende automobilistiche… io ciò na mia teoria… le donne portano la machina male perchè cianno li piedi piccoli… non usano bene i pedali, per cui so costrette a pedalacce sopra… mica come Noi maschiacci co ste fette smisurate che famo tacco\punta facilmente… dimose la verità, le automobili so maschiliste!

    Comment by Luis — 13 giugno 2010 @ 14:50
  4. … Possono mancà le barzellette a tal proposito? NOOOOoooo… la sapete qual’è la differenza tra un fulmine e na Donna ar volante? Nessuna, entrambe sono attirati dall’alberi…

    Comment by Luis — 13 giugno 2010 @ 14:55
  5. Io protesto!!! GUIDO BENISSIMO E SE QUALCHE VOLTA HO DEI PICCOLI INCIDENTI, NON E’ COLPA DEL MIO “SESSO”, SEMMAI DELLA FRETTA, DEL NERVOSO OPPURE DELL’INCAPACITA’ DI CHI MI TAMPONA DA DIETRO!

    Comment by Francesca Principessa — 15 giugno 2010 @ 11:26

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>