Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Canzoni e Personaggi

31 Luglio 2010

Mai sola mai

  1. Roma non sari mai sola
    T’amo da quando ero ‘n culla
    Vinci TU Magica sul campo verde
    Sei vincente. Sei vincente

    Roma non sarai mai sola
    Urlo il mio amore tra la folla
    Esultano per Te i nostri cuori
    Stai risorgendo dal tuo passato.

    N.B. Sul motivo in antitesi: “Sei rimasta sola”. Celentano

    Comment di RomamoR — 31 Luglio 2010 @ 14:17

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>