Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

29 Marzo 2011

La carma

la carma

La carma

***

Te ‘nvidio, amico mio, pe quela carma,

che porti appresso a te in ogni dove,

sia che c’è er sole o è nuvolo o che piove,

de la tranquillità ciai fatto un “karma”.

***

Riesci a contà da uno fino a nove,

finchè la rabbia tua tutta te se sparma,

quanno se ‘ncazzerebbe anche ‘na sarma,

tu ciai ‘na flemma che manco te smove.

*********

Me presti quer soriso canterino,

che riesci a fà quanno che sei ‘nguajato

stampato in faccia dar primo matino?

*****

Vorebbe èsse placido e placato

pur’io che ‘nvece parto fumantino,

e appena dici: “A”, già t’ho magnato.

****

Stefano Agostino

__________________________

  1. Perdere la calma non è un difetto di fabbricazione, si nasce come una lavagna pulita, tutto ciò che si diventa dipende da quello che ci scrive sopra l’ambiente dove si cresce e si matura. Nel delirio di oggi i veri asceti sono rarissimi, i mistici, quelli che fanno della pace interiore una ragione di vita, quelli che trovano equilibrio nel silenzio e nella meditazione. Noi poveri umani però ci incazziamo troppo spesso per cose che non lo meritano…

    Comment by Silvio — 29 Marzo 2011 @ 08:55
  2. Se, ok, nun s’ha da perde la carma. Invece io me sto a monta’: perché? Perché l’affare se sta a ‘ngarbuja’. Me sa che er sor De Benedetto se sa fa li conti e nun je quadreno. Quindi, ner mentre già se sta a fa’ ‘n gran ciarla’ circa li giocatori dacompra’ e li digerenti da ‘nquadra’, va a feni’ che l’americano lascia Unicredit cor cerino ‘n mano e …. bonanotte sonatori. Ciovè ersor De Benedeto dice: Io te do tot + tot, prendere o lasciare. Forze ariverà la fantomatica cordata tedesca di Cermania, ‘nventata dar direttore de Andronokos (o come cavolo se chiama), si quello ch’ha scritto a Soros che c’ereno l’arabi.
    Tengo l’impressione che quarcuno sta a fa’ er gioco dele 3 carte.
    FINACCHE’ NUN ARIVA LA FIRMA LA PRESIDENZA DE LA A.S.ROMA S.p.A E’ FEMMINA. = 100.000 EURONI AR MESE.

    Comment by RomamoR — 29 Marzo 2011 @ 12:56
  3. io sono abbastanza pessimista………..spero di sbagliarmi….

    Comment by letizia — 29 Marzo 2011 @ 14:51
  4. Ciao Letizia, io la vedo come te. I giornalai scrivono di grandi acquisti, di nuovo staff dirigenziale, mentre De Benedetto pensa a tirare sul prezzo in quanto non è convinto delle valutazioni fatte dalla banca. Inoltre ancora non è stata fissata la data per il Consiglio di ROMA 2000, che deve decidere sulla cessione del 67% delle azioni a gruppo americano (60% americani e 40% Unicredit). Perciò la cosa è ancora in alto mare e non è detto che Thomas …. saluta tutti e se ne va.

    Comment by RomamoR — 29 Marzo 2011 @ 15:13

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>