Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

27 Maggio 2011

La scurtura

la scurtura

La scurtura

***

Riesce a vedè dentr’a un pezzo de marmo,

prima der primo corpo de scarpello,

la statua ch’è anniscosta sotto a quello,

più facile portà er monno ar disarmo.

***

Io a mala pena riesco a usà er martello

che già pe mette un chiodo un po’ m’allarmo,

me chiedo come ha fatto a restà carmo

Canova o Bernini o Donatello.

***

Si penzo che sembrava solo un sasso

e invece annisconneva sta creatura

che sembra disegnata cor compasso…

***

… nun riesco a esprime in verzi la misura

de la bellezza che nun cià sorpasso

de un marmo che diventa ‘na scurtura.

***

 Stefano Agostino

_____________________________

  1. Stefano, complimenti per il sonetto e per la scelta della statua, la mia preferita in assoluto 🙂

    Comment by Prometex — 27 Maggio 2011 @ 10:22
  2. Grazie Prometex.

    Comment by Stefano — 27 Maggio 2011 @ 10:28
  3. Luis Enri che d’e’? Ho chiesto ai miei colleghi spagnoli: sembra che in un
    italia-spagna ai mondiali del 94 abbia simulato un contatto in area con tassotti… ok, loro dicono che tassotti gli ha rotto il naso mentre stava per segnare il goal della vittoria, ed e’ cosi’ che gli italiani imbroglioni hanno negato l’ennesimo meritatissimo mondiale al brasile d’europa contro il quale da secoli gli arbitri si accaniscono! A me sta’ gia sulle palle 🙂

    Comment by Prometex — 27 Maggio 2011 @ 10:32
  4. Ciao Ste’ e bona giornata a tutti. Dopp’ave’ visto la scurtura effigiata e letto er sonetto, me domanno: ce potrà esse’ ancora quarche artista da tramanna’ ner futuro?
    Doppo ave’ visto er “monumento” ar Beato Papà, m’ariponno:No!

    Comment by RomamoR — 27 Maggio 2011 @ 10:49
  5. Ah PEDRO! Pe’ Pizarro gniente Olimpiakos. Dice che nun ce vòle anna’ Me sa che tetòcca sorbillo puro ‘startr’anno.

    Comment by RomamoR — 27 Maggio 2011 @ 11:21
  6. è già LUI è ANCORA QUà,certo questo ci ha danneggiato da sempre e continuarà a farlo,la ASROMA ha bisogno de vender e incassà certo con lui se incassa poco ma comunque quel poco è il male minore……………ma lui ancora una volta pè amor della ASROMA rifuita il trasferimento,mi ricorda uno che tutti dicano vattene a casa ma lui insiste tutti mi vogliono………sarà il futuro allenatore a sbroglià la mattanza se rimane faremo diversi passi indietro anche se no giocarà farà guiai nello spogliatoio no sarrebe la prima volta …..toca a soffri.
    del marmo una scultura der cervelo un sonetto quotidiano per me sò scultore tutti due uno nel marmo l’altro nella mente .
    SEMPRE FORZA ROMA

    Comment by PEDRO — 27 Maggio 2011 @ 13:34
  7. Amore e Psiche…. ribaltabile su qualsiasi argomento… L’intero mondo, le decisioni importanti, vengono prese col cuore o con la mente…..

    “Si penzo che sembrava solo un sasso
    e invece annisconneva sta creatura
    che sembra disegnata cor compasso…”

    “Invece io penso a quella carta straccia
    che co l’intervento della penna tua
    ce apre er core e ce l’abbraccia”

    Grazie Stefano

    Comment by Massimiliano "Bariggio" — 27 Maggio 2011 @ 13:55
  8. Scultura divina, sonetto bellissimo! Grande Stefano grazie.

    Comment by letizia — 27 Maggio 2011 @ 16:32
  9. Magnifica la seconda terzina. 100% d’accordo.

    Comment by 'svardo — 27 Maggio 2011 @ 19:13
  10. Pedro, hai letto, ne la Signora in Giallorosso, quello che dice Pizarro? Me sa che sta ar mnno pe fatte arabbia’

    Comment by 'svardo — 27 Maggio 2011 @ 19:27
  11. Hai l’Arte nel cuore, Stefano! Davvero Grande!
    La scultura soprattutto del marmo è il top dell’abilità e della maestria, nun se pò sbajà!
    E poi quanti annedoti, come quello de Michelangelo che tira il martello al Mosè gridandogli: Perchè non parli!
    … Romamor, hai presente Pedro a Pizarro?…
    Je tirerebbe un martello gridandogli: Perchè non parTi?

    Comment by Luis — 27 Maggio 2011 @ 19:37
  12. Grazie a tutti ragazzi. Max, Luis, Pedro, RomamoR, gli altri. Grazie di cuore.

    Comment by Stefano — 27 Maggio 2011 @ 21:26
  13. io sò destinato a soffri……tu dice perchè no parti,or ti dico che è partito pè ponza oggi alle 16……e dei amici su fb hanno fatto la foto,ho dovuto subirla la foto ma er peggiò è che li hanno domandato ,anzi chiesto de rimanè e lui ha risposto che si e che farà de tutto……guarda che gionata oggi pure questo mi toccà a senti………
    notte

    Comment by PEDRO — 27 Maggio 2011 @ 23:53
  14. wow bravò bravò questa era veramente dura ….

    Comment by laura — 28 Maggio 2011 @ 18:55

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>