Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Luglio 2017

Dar Vangelo der giorno: “er dorce giogo”

Dar Vangelo der giorno: “er dorce giogo”

***

“Io Te ringrazzio, oh Padre, ch’hai anniscoste,

‘ste cose a tutti quanti li sapienti,

l’hai rivelate, invece, e complimenti,

a piccoli da l’anime disposte.

***

Nessuno Te conosce artrimenti

sinnò pe Me, qui da ‘st’umane coste,

e solo Io, Gesù, senz’artre imposte,

ne posso rivelà l’intennimenti.

***

Venite tutti, affaticati e oppressi,

Io ve ristorerò co ‘sta Mia Voce,

prennete er giogo Mio ch’è pe voi stessi.

***

Er giogo che nun pesa e che nun coce,

ma che Dio Padre dà, annessi e connessi,

a l’ommini, a seconna de la croce”. 

***

Stefano Agostino

_____________________________

***

  1. “Io Te ringrazzio, oh Padre, ch’hai anniscoste,
    ‘ste cose a tutti quanti li sapienti,
    l’hai rivelate, invece, e complimenti,
    a piccoli da l’anime disposte. … (continua)

    Comment by Stefano — 6 Luglio 2014 @ 08:17
  2. Chi più pesante, chi più leggera, ognuno di noi ha la sua croce da portare: ma Lui l’ha portata pesantissima per tutti noi. Grazie Gesù!
    Buona domenica a tutti.

    Comment by letizia — 6 Luglio 2014 @ 09:58
  3. Nun saprai mai qual’è ‘a croce che t’è destinata. Pò esse’ che te sei adattato a portanne una, ma poi, a la fine, te capita quella vera, e solo allora, forse, ariuscirai a riflette’ se la vita tua è stata utile a quarcosa. Er fatto è che chi più e chi meno, semo nati pe’ soffri’. Finacchè tenemo vita avemo da porta’ la nostra, cercanno de capi’ chi è ‘o sconosciuto Cireneo che ce sta aiuta’.

    Comment by 'svardoASR'29 — 6 Luglio 2014 @ 14:17
  4. In questo mondo orribile l’unica vera consolazione è la presenza di Gesù nel nostro cuore.
    Buona Domenica.

    Comment by letizia — 9 Luglio 2017 @ 12:19

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>