Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

30 Luglio 2014

Estate sotto l’acqua

Estate sotto l’acqua

***

Da ottobbre scorzo, ormai, è Autunno fisso,

nun è che nun ce sò mezze staggioni,

ce n’è arimasta una, a èsse boni,

‘ndò piove sempre e ‘ndò ‘gni ombrello è isso.

***

Ce mancheno sortanto li maroni,

ché poi si vai a vedé, a un artro prefisso,

ce stanno pure quelli … so’ prolisso,

e mejo nun usà ‘sti paragoni…

***

Come a Novembre er cèlo è sempre griggio,

e sa de pioggia, e sa de temporale,

ché ce pòi mette l’ora er pomeriggio.

***

‘Gni bollettino meteo è tale e quale:

“Rovesci dall’aurora e poi al meriggio,

a sera, e nottetempo” … , invece, uguale. 

***

Stefano Agostino

_______________________________

***

  1. Da ottobbre scorzo, ormai, è Autunno fisso,
    nun è che nun ce sò mezze staggioni,
    ce n’è arimasta una, a èsse boni,
    ‘ndò piove sempre e ‘ndò ‘gni ombrello è isso. … (continua)

    Comment by Stefano — 30 Luglio 2014 @ 08:09
  2. Damose pace, tanto questa nun è più Europa: è ‘n’antro continente parallelo, andove ce se stanno a trasferi’ africani e asiatici.
    Pe nun torto a li nòvi venuti, s’è cambiato pure er clima.

    Comment by 'svardoASR'29 — 30 Luglio 2014 @ 08:42
  3. …e la chiamano estate…mah
    Che tristezza!
    Però un raggio di sole c’è: Roma – R.Madrid 1-0 Tottiiiiiii!
    SEMPRE FORZA ROMA

    Comment by letizia — 30 Luglio 2014 @ 09:43
  4. Eh sì regà, che luglio de merda…!!!

    Comment by Silvio — 30 Luglio 2014 @ 10:04
  5. Si, Sirvio, pare propio ‘n luglio lazziale.

    Comment by 'svardoASR'29 — 30 Luglio 2014 @ 11:49

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>