Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2014/15

16 Marzo 2015

Roma – Sampdoria

Roma – Sampdoria: 0-2

***

Stavorta ner cercà de le scusanti

nun se fa mica er bene de ‘sta Roma,

a parte che nun c’è manco l’aroma

d’aritrovà de l’alibbi bastanti.

***

Er gioco ‘nd’è finito? È ito in coma.

Dopo ‘na sfirza a pari, sconfortanti,

ariva ‘sta sconfitta qui davanti,

ch’ammoscia tutto e china testa e chioma.

***

Nun se capisce più che sta a succede,

è tutto sottosopra, e gira storto,

fa male chi continua e nun vò vede …

***

… che ‘sto binario preso pare morto

e si se vò sarvà e c’è chi ce crede,

c’è da cambià un po’ tutto e tajà corto.

***

Stefano Agostino

***

***

  1. Stavorta ner cercà de le scusanti
    nun se fa mica er bene de ‘sta Roma,
    a parte che nun c’è manco l’aroma
    d’aritrovà de l’alibbi bastanti. … (continua)

    Comment by Stefano — 16 Marzo 2015 @ 23:18
  2. Per il tracollo della Roma dobbiamo ringraziare il laziale sabatini: ha sfasciato tutto quello che ha potuto.
    SEMPRE E COMUNQUE FORZA ROMA.

    Comment by letizia — 17 Marzo 2015 @ 00:01
  3. No, oggi non sono d’accordo col sonetto. Nel primo tempo li abbiamo presi a pallonate, DeSanctis ha fatto da spettatore non pagante e viviano ha fatto il mostro. Se finiva 3-0 per noi nessuno avrebbe avuto da ridire. Poi nel secondo tempo al primo tiro in porta della samp, è gol. La squadra aveva speso molto, erano stanchi, sulle gambe (specie totti e pjanic) e non ce l’hanno fatta a recuperare.
    Nessuna scusa, intendiamoci: questa squadra non ha fuoriclasse che la prendono per mano nei momenti difficili. Ma di sicuro, c’è anche una jella nera quando la palla non vuole entrare e rimbalza davanti alla linea beffarda.
    Anche oggi tre rigori non dati (due su Gervigno, uno su keita).
    Comunque il rpoblema non è oggi, siamo stati sfortunati, punto. Il problema è quando non tiri in porta col Parma, quando sonnecchi col milan, etc etc Sono mesi che la squadra gioca sottotono, e certamente sabatini ha sbagliato tutti gli acquisti sia estivi che invernali: il giocatore più costoso della serie A, Iturbe, ha fatto un gol uno. Che delusione.

    Comment by Pablo BigHorn — 17 Marzo 2015 @ 00:14
  4. Ner commento der lunedì passato paventavo d’ariva’ settimi dopo er Genoa? Proseguenno su sta discesa sarà pure da ottimisti. Garcia nunsa più a santo votasse co la squadra a pezzi e co li nervi tesi (vedi oggi Keita), Sabatini nun ne azzecca manco una (oggi visto Muriel e er nòvo ivoriano e notata quarche piccola differenza), pe urtimo ce metto pure er preparatore , er quale, quanno stava a la Lazzio, aveva rotto quasi tutti i giocatore e mo’,a la Roma, sta a fa’ uguale. S’hanno da compra’ giocatori veri, che che sappi8njo còre e mette dentro er pallone. Me dimenticavo ‘n’antro erore de Sabatini, quanno ha scerto Erique Luis e poteva pija Pioli. Ok, ce semo illusi ‘n’antra vòrta, ma mo’ spero che er sor Pallotta dia ‘na sgamata pure a quello che succede a Trigoria, nun solo a Tor di Valle.
    Vince-remo, vince-remo e defatti vince propio Remo e Romolo se pija ‘nder ……
    DAJE ROMA ….SVEJETEEEEE!!!!

    Comment by RomamoR AsR '929 — 17 Marzo 2015 @ 00:29
  5. Visto er Cesena a Milano a casa dell’Inter, nun so’ tanto tranquillo che la Roma la sfanga domenica e pe giovedì è mejio nun parlanne.
    ……………….
    ARIDATECE ‘A ROMETTA SINCERA, NO STA PESEUDO GRANNE BUCIARDA. QUELLA NUN CE ILLUDEVA E SPESSO CE FACEVA LA SORPRESA DE VINCE’ QUARCHECOSA, MAGARA ‘N DERBY, ‘NA COPPETTA TIM, MA EREVAMO CONTENTI.

    Comment by RomamoR AsR '929 — 17 Marzo 2015 @ 16:40
  6. Contro er Cesena ce mannamo ‘a Primavera sicuri de vince’. Armeno provamo a fa’ vergogna’ l’addormentati “grandi” professionisti.

    Comment by RomamoR AsR '929 — 18 Marzo 2015 @ 07:48

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>