Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

10 Ottobre 2015

Si hai arubbato

Si hai arubbato

***

Si hai arubbato, pure ch’è ‘na mela,

er titolo che prenni è de “ladro”,

perché t’ho da difenne? Nun lo ‘nquadro,

e ‘gni difesa sta in brache de tela.

***

Che argomento pò mette a soqquardro

quer che sto a dì? De certo nun lo gela

che c’è chi è ladro peggio. E nun me svela

‘na verità ‘ndó possa appenne un quadro.

***

Pure che s’è intascato poco poco,

(che poco poco, annà a guardà, dipenne)

così ha violato regole der gioco.

***

E chi adesso ancora lo difenne,

posso penzà che sta a scherzà cor foco

ma rischia assai d’annà a abbrucià le penne.

***

Stefano Agostino

______________________________

***

  1. Si hai arubbato, pure ch’è ‘na mela,
    er titolo che prenni è de “ladro”,
    perché t’ho da difenne, nun lo ‘nquadro,
    e ‘gni difesa sta in brache de tela. … (continua)

    Comment by Stefano — 10 Ottobre 2015 @ 07:43
  2. Non ci sono se e ma: è un ladro, ha approfittato della sua carica alla faccia nostra, senza fare nulla per Roma. E speriamo che non ci ripensi!
    Buon Sabato!

    Comment by letizia — 10 Ottobre 2015 @ 09:57
  3. Ok, nun ce piove, s’è approfittato de, me pare, 8.000 €uro. C’è chi se n’è pappati co scuse varie ben de più clonanno i bijetti de l’ATAC e nisuno j’ha fatto gniente, ‘a denucia è stata ‘nsabbiata e bòna notte sonatori. Ripeto che sto pseudo “furto” è stato er pretesto ,preso ar volo dar PD, pe levasselo de torno, perché i motovi der sottobosco ormai li sapemo tutti. Fratelli d’Itaglia se ne fanno ‘n vanto, ma sapeveno che er PD aspettava già l’occasione propizia. Se vede che ner frattempo hanno già trovato er modo pe rivince l’elezzioni a Maggio, artrikmentti ‘o sarvaveno come ar solito sanno fa’.

    Comment by 'svardo AsR '929 — 10 Ottobre 2015 @ 15:57

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>