Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

22 Giugno 2020

Armistizzio cor lunedì

Armistrizzio cor lunedì

***

Mettemose d’accordo: un armistizzio,

ossia incomincio io a sopportatte,

ma tu nun torni sempre a cose fatte,

ché dopo ‘gni domenica ciài inizzio.

***

Me pare ch’è un ber modo pe sarvatte,

invece de buttatte ar precipizzio,

te vojo conzervà cor tuo supplizzio,

perzino a te, co cui ciò da combatte.

***

Ma si aritorni dopo la domenica

co ‘na cadenza de 52,

allora ciài ‘sta cosa che m’arzenica.

***

Gnente armistrizzio, tregua o pace vera?

Vabbè, co le ventiquatt’ore tue,

dichiarerò pe sempre ancora guera.

***

Stefano Agostino

_________________________________

***

  1. Bongiorno de lumardì. Giornata barzotta ‘ntra er sole e nuvole, ma ce lo sapemo: questo è marzo. Ok famo spari’ er nome der primo giorno d’a settimana; ho proposto “lumardì”, pò annà?

    Comment di 'svardo AsR '929 — 7 Marzo 2016 @ 09:36
  2. Beh, non sempre dopo la domenica c’è lunedì: per esempio il 28 marzo e il 25 aprile prossimi, dopo domenica c’è “domedì” (domenica-lunedì)
    Buona Giornata!

    Comment di letizia — 7 Marzo 2016 @ 10:32
  3. Rimboccarsi le maniche, santa pazienza e modalità fatica, concentrazione sul proprio dovere, a testa bassa senza guardà l’orologio, atteggiamento pronto, reattivo, efficiente: è questa la sfida che ci lancia il lunedì, tanto poi passa, tutto passa…

    Comment di Silvio — 7 Marzo 2016 @ 10:34
  4. Mettemose d’accordo: un armistizzio,
    ossia incomincio io a sopportatte,
    ma tu nun torni sempre a cose fatte,
    ché dopo ‘gni domenica ciài inizzio. …

    Comment di Stefano — 22 Giugno 2020 @ 06:23
  5. Il lunedì è sempre un nemico astuto e temibile, un cecchino pericoloso appostato puntuale e preciso. Sporadicamente però si traveste da amico ed esce con le mani in alto, disarmato; è il caso della prossima settimana 29 giugno, come anche a Pasquetta e tutte quelle volte che coincide con un giorno festivo o di ponte. Quelli sono felici giorni di breve tregua armata…

    Comment di Silvio — 22 Giugno 2020 @ 09:34
  6. Quando si è in pensione e non si dovrà più lavorare, il lunedì sarà un giorno come tutti gli altri: questo vuol dire che saremo diventati vecchietti! Pertanto godiamoci il lunedì lavorativo perchè siamo ancora giovani!
    Buon lunedì a tutti!

    Comment di letizia — 22 Giugno 2020 @ 11:04

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>