Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

16 Febbraio 2010

Scherzo de Carnevale

Tags: , , ,

bombolette

Scherzo de Carnevale

 

Martedì grasso, er giorno der sollazzo,

vale ogni scherzo e vale ogni vezzo,

de mascherasse a quarsiasi prezzo,

arischiannose n’occhio paparazzo.

 

Coriandoli che stanno sempre in mezzo,

anch’er più saggio sembra uscito pazzo,

pe’ ‘n giorno nun c’è rissa, nun c’è scazzo,

ma voja de gioca’  a lo stadio grezzo.

 

Chi da cawboy, chi da cavallerizzo,

chi da pirata, samurai o mozzo,

chi da supereroe, chi da scugnizzo.

 

De bombolette spray se fa gran spruzzo,

c’è sempre chi poi esaggera, er più rozzo,

che manna in giro quelle che fan puzzo!

 

Stefano Agostino

______________________________

  1. Sicuramente per un MIO limite, ma in tutta onestà non ho mai capito lo spirito del carnevale, soprattutto quando, adolescente, vedevo i miei coetanei adoperarsi in scherzi idioti, spesso di cattivo gusto, e perfino in atti vandalici!

    Comment by Silvio — 16 Febbraio 2010 @ 09:54
  2. Il fascino del carnevale cattura, da sempre, grandi e piccini. Forse la spiegazione sta nel fatto che ti permette una momentanea fuga dalla realtà, dai problemi quotidiani trasformandoti in qualcun’altro. Ovvio che tutto ciò nn giustifica gli atti vandalici messi in atto dai soliti cretini.

    Comment by Federica_Perla — 16 Febbraio 2010 @ 10:20
  3. Ad esempio, il lancio delle arance a Ivrea non è privo di rischi per i malcapitati che le ricevono in faccia… almeno i coriandoli sono piccoli e leggeri 😉

    Comment by Principessa — 16 Febbraio 2010 @ 10:36
  4. Non ho mai amato questa festa e questi riti, e con questo mi associo all’amico Silvio, adoro tuttavia i sonetti di Stefano, anche quelli che trattano del carnevale…..

    Comment by Massimiliano "Bariggio" — 16 Febbraio 2010 @ 11:01
  5. e c’è pure chi t’espone a figura barbina…facendote arrivà in ufficio pieno de farina…mi associo al ‘non entusiasmo’ per il martedì grasso…forse perchè tendendo al sovrappeso sto a dieta da una vita! Però il sonetto frizza come un cotillon!

    Comment by Daniele Sololupo — 16 Febbraio 2010 @ 11:09
  6. E’ vero, forse non è così sentita come ricorrenza, ma tornare bambini fa bene a tutti, magari solo per questo giorno. Grazie a tutti per gli interventi.

    Comment by Stefano — 16 Febbraio 2010 @ 17:33

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>