Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2016/17

9 Marzo 2017

Lione – Roma E.L.

Lione – Roma: 4-2

***

Se segna come sopra a un’artalena

vai sotto, pari, sopra, pari, sotto

finisce 4 a 2 e che sei cotto

co ‘sto Lione invece de gran lena.

***

Seconno tempo in un cui prenni er filotto

co tre gol che te chineno la schiena,

dopo un gran primo tempo co la vena 

de chi vò vince e che gioca ar trotto.

***

E già se sta a penzà che c’è er ritorno

che devi rimontà, faje un due a zero

co tutto quer che serve pe contorno.

***

E ce vorebbe qui un pubbrico vero

la vera Curva Sud propio in quer giorno

se pò sperà er NUN PASSA LO STRANIERO.

***

Stefano Agostino

***

L’audiosonetto: 

      1. Lione - Roma E.L.

***

  1. Se segna come sopra a un’artalena
    vai sotto, pari, sopra, pari, sotto
    finisce 4 a 2 e che sei cotto
    co ‘sto Lione invece de gran lena. … (continua)

    Comment by Stefano — 9 Marzo 2017 @ 23:20
  2. Bongiorno. Nun so si cor 2a0 se passa er turno. Penzo che se va ai supplementari, perché sarebbe uguale a ‘n 4a4 totale. Ce vòle ‘n 3a0 utopistico. So’ undici ommeni titolari d’a Roma e s’è visto n’a differenza d’e sostituzzioni.
    Nun è disfattismo constasta’ andove sta er debbole d’a Roma: i validi ricambi.
    In una rosa de 24 giocatori, armeno 15 hanno da esse’ veri titolari validi.
    SEMPRE FORZA ROMA!!!

    Comment by Romamor AsR'29 — 10 Marzo 2017 @ 09:27
  3. Purtroppo la nostra Roma è scoppiata: non abbiamo ricambi, tre partite = tre sconfitte. Unicredit è stato l’inizio della nostra fine e se pallotta non se ne va finiamo peggio. Oltretutto pensano di vendere quei due tre un po’ decenti. E se Spalletti se ne vuole andare faccia pure.
    Comunque sempre FORZA ROMA.
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 10 Marzo 2017 @ 09:40
  4. Organico impreparato per tanti impegni ravvicinati!

    Comment by Silvio — 10 Marzo 2017 @ 10:06
  5. Copione già visto: finchè regge il centrocampo, DDR in primis, la squadra va, gioca e segna. Quando sparisce DDR, gli avversari prendono il pallino, la difesa va in affanno e buonanotte suonatori. In teroria i cambi andrebbero atti prima, ma Spalletti non ha torto quando nota che i ricambi hanno peggiorato la situazione: fate caso al quarto gol, la palla passa a metà campo davanti a paredes senza che muova un dito per contrastare. Poi certo Fazio e Geko non sono quelli di un mese fa, hanno tirato la carretta e avrebbero bisogno di riposare. Totti non è proponibile per una partita intera, mettiamo Tumminello?
    Squadra corta e alcuni giocatori sopravvalutati.

    Comment by Pablo BigHorn — 10 Marzo 2017 @ 15:12

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>