Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2017-18

7 aprile 2018

Roma – Fiorentina

Roma – Fiorentina: 0-2

***

Stavorta nun c’è giustificazzione,

pe ‘na sconfitta che pò costà cara,

er terzo posto è ‘na merce rara

che pò valé obbiettivo de staggione.

***

E che dopo ‘st’artra sconfitta amara

se mette fortemente in discusione,

ma si nun metti mai dentr’er pallone,

ce penza l’avverzario che ciài in gara.

***

Un anno in cui se fa punti in trasferta,

ma tanti poi li vai a perde in casa,

da che dipenne è cosa arquanto incerta.

***

Se penzi tutti quinni sin da adesso

a onorà la Champions che ce sfasa

e poi de vince l’artre gare appresso.

***

Stefano Agostino

***

  1. Stavorta nun c’è giustificazzione,
    pe ‘na sconfitta che pò costà cara,
    er terzo posto è ‘na merce rara
    che pò valé obbiettivo de staggione. … (continua)

    Comment by Stefano — 7 aprile 2018 @ 23:55
  2. Sigh! Sempre Forza Roma!

    Comment by Romamor ASR'29 — 8 aprile 2018 @ 00:01
  3. Questa Roma io non la capisco! Ma che c’hanno tutti!?

    Comment by maria letizia — 8 aprile 2018 @ 09:35

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>