Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2020/21

10 Gennaio 2021

Roma – Inter

Roma – Inter: 2-2

***

Er primo tempo se chiude in vantaggio,

er go’ de Pellegrini fa uno a zero,

per ner seconno tempo a dì er vero

è l’Inter a uscì fòri e dacce ostaggio.

***

Fa prima pari, eppoi er due … davero

da fà sembrà er recupero un miraggio,

ma poi la Roma cresce e co coraggio

trova ar pareggio che merita intero.

***

Lo segna co un gran go’ er sor Mancini

de testa, mejo nuca, e a l’angolino

finischeno paure e cose affini.

***

Che certo perde era un ber casino,

ma quanno metti er còre, li destini

te li vai a trovà cor lanternino.

***

Stefano Agostino

***

  1. Er primo tempo se chiude in vantaggio,
    er go’ de Pellegrini fa uno a zero,
    per ner seconno tempo a dì er vero
    è l’Inter a uscì fòri e dacce ostaggio.

    Comment by Stefano — 10 Gennaio 2021 @ 16:45
  2. Un bel primo-tempo, e questo sta’ a diventa’ normale,
    poi nel secondo, l’Inter che cresce e prova a facce male;
    ma la Roma non molla, tira fora l’orgojo e tiene tosto,
    pareggia co’ Mancini……e rimane ar terzo posto!!

    Comment by romano cb — 11 Gennaio 2021 @ 03:19
  3. Con cinque cambi a disposizione e una gara ogni tre giorni era opportuno operare i cambi più tempestivamente. Borja Mayoral e Cristante potevano infatti entrare prima, quando era evidente che l’Inter stava cambiando l’inerzia della partita. La corsa alla Champions è durissima e non ci si può permettere cali di concentrazione!

    Comment by Silvio — 11 Gennaio 2021 @ 10:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>