Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Nuova edizione,Schegge di vita

5 Luglio 2021

Er viaggiatore

Er viaggiatore

***

Er viaggiatore, dico pe passione,

no chi è turista solo de passaggio,

apprezza propio er gusto dentro ar viaggio,

più che ner punto de destinazzione.

***

E s’accontenta anche de un assaggio,

preso da un desiderio ch’è magone,

de coje ar centro tutta l’emozzione,

pe ripartì ner segno d’un miraggio.

***

Co l’occhi se immortala ’gni seconno,

più de ’na machinetta diggitale,

pe imbagajallo impresso in der profonno.

***

Tanto ’na foto, pe quanto speciale,

fusse pure der mejo pizzo ar monno,

nun darà mai l’effetto der reale.

***

Stefano Agostino

_____________________

***

  1. Er viaggiatore, dico pe passione,
    no chi è turista solo de passaggio,
    apprezza propio er gusto dentro ar viaggio,
    più che ner punto de destinazzione. …

    Comment by Stefano — 5 Luglio 2021 @ 05:58
  2. Condivido in prima persona parola per parola. Hai descritto magistralmente il sentimento del viaggiatore che per sua natura è cacciatore di emozioni!!!

    Comment by Silvio — 5 Luglio 2021 @ 09:27
  3. Viaggiare per conoscere usi e consumi di altri popoli è molto bello! Ma, per me, se non sto comoda, resto a casa mia e viaggio col pensiero!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 5 Luglio 2021 @ 11:04

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>