Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Maggio 2010

Mamma

Tags: , , ,

mamma

Mamma

***

Ce n’ha bisogno anch’er Signore Iddio,

de l’occhi dòrci e er còre de ‘na mamma,

a carezzà qualunque fotogramma,

si n’abbisogna Lui, penza un po’ io.

***

Sarò mammone, nun me pare un dramma,

e si è un probblema, è un probblema mio,

nun ce sò scòle su com’èsse fijo,

nè libbri in cui studiasse sto programma.

***

Da quanno m’ha ospitato ner pancione,

nun m’ha lassato mai, manco un seconno,

senza legamme a lei, senza priggione.

***

Quello che intènno è mòrto più profonno,

sta ner sòriso giusto a ‘gni occasione,

quanno sto in cima e quanno in culo ar mònno.

***

Stefano Agostino

_____________________________

  1. Questo è semplicemente un sonetto fantastico…se le parole avessero un peso sarebbe un quintale di strapoesia. Grande Stefano

    Comment by Daniele Sololupo — 9 Maggio 2010 @ 10:13
  2. Sonetto meraviglioso, grande Stefano.

    Comment by letizia — 9 Maggio 2010 @ 10:37
  3. Grandissima poesia Stefano …ogni volta ci fai sognare!!!!
    Grazie da un cuore di mamma

    Comment by annarita — 9 Maggio 2010 @ 10:39
  4. So tutte Belle le Mamme del mondo… co sto sonetto, Stefano, so ancora più Belle!!!

    Comment by luis60 — 9 Maggio 2010 @ 17:41
  5. Nun conosco er “latino”, ma si dico che “ripetita juvant” penzo che me capite. Allora aripeto quello ch’ho scritto ieri: “… vojio di’ sortanto che……SO’ TUTTE BELLE LE MAMME DER MONNO……AUGURI A TUTTE E ‘N PARTICOLARE A QUELLE CH’HANNO MESSO AR MONNO LI LUPACCHIOTTI. TANTO PE CITANNE QUARCHEDUNA: KATTIVA KITTY, PERLAGIALLOROSSA, CIUMACHELLA.” …. Aggiungo ‘n po’ acidello: ma semo propio securi d’aveje voluto armeno ‘n po’ de bene arispetto a quello che ce n’hanno voluto o ce ne vònno tutt’ora? Perché è propio vero che fiji nun ariescheno a ama’ ‘na madre, come ‘na madre ama cento fiji.

    Comment by 'svardo — 9 Maggio 2010 @ 18:15
  6. Me so’ magnato ‘n “cento” ……Perché è propio vero che cento fiji nun ariescheno a ama’ ‘na madre, come ‘na madre ama cento fiji.

    Comment by 'svardo — 9 Maggio 2010 @ 18:18
  7. […] Tanti auguri mamma Commenti (0) […]

    Pingback by Auguri a tutte le mamme « Roma in rima — 8 Maggio 2011 @ 12:38
  8. …..e come mamma lupa risponno GRAZIE

    Comment by tiziana — 8 Maggio 2011 @ 12:40
  9. Grazie Stefano. Mille volte grazie

    Comment by Pablo bighorn — 8 Maggio 2011 @ 16:02
  10. Sò tutte Belle, Stefano… ma me pare che una ha fatto i gemelli! Chi è sto luis60?

    Comment by Luis — 8 Maggio 2011 @ 16:10
  11. Scusate se manno ‘n penziero puro a quelle che nun ce so’ più, ma so’ arimaste pe’ sempre drento ar còre nostro.

    Comment by 'svardo — 8 Maggio 2011 @ 17:28
  12. Belle bellissime e grazie! anche io sono mamma 🙂

    Comment by isabella78 — 14 Settembre 2014 @ 10:58

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>