Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Frammenti di Roma,I sonetti romani

6 Agosto 2010

Piazza de Spagna

Tags: , , ,

 piazza di spagna

Piazza de Spagna

***

Ar fonno tra Condotti e via Frattina,

a fà li piedi a Trinità de Monti,

Piazza de Spagna aspetta li tramonti

pe acchittasse ar mejo da vetrina.

 ***

E’ quer momento che nun cià confronti,

quanno che s’ariposa e l’aria è fina,

lei che ha ospitato er monno la matina,

mo vole che quarcuno la racconti.

 ***

Fin ortre la fontana de Barcaccia,

da la colonna de l’Immacolata,

se strigne attorto a te tutta t’abbraccia.

 ***

Qualunque giorno sia, quarziasi data,

come la imbocchi si arzi la faccia,

co l’occhi tua te la sei già rubbata…

***

Stefano Agostino

__________________________

  1. Si, piazza de Spagna tie’ poche rivali ‘n fatto de bellezza. In più, pe’ noi romani “antichi”, ariannacce è ‘n sommovimento de ricordi; ar proposito fo’ mia la strofa de ‘na canzone romana:” Quante vorte ‘n quell’angolo de Roma ce so’ spuntati / sogni a nun fini’, baci da mori’ / mo ce torno pe rivive li giorni che c’ho passati / co’ la gioventù che nun torna piùùùù”. Grazie Ste’ de ‘ste rimembranze.

    Comment by 'svardo — 6 Agosto 2010 @ 10:23
  2. Stà scalinata sembra il velo di una sposa, la piazza e la barcaccia un capolavoro di proporzione e simmetria, Trinità dei Monti lo sfondo perfetto per un quadro di insieme suadente e magico… Una bomboniera mozzafiato!

    Comment by Silvio — 6 Agosto 2010 @ 11:13
  3. Buongiorno a tutti. Ragazzi, dopo aver letto questa ennesima perla di Stefano, Vi saluto, finalmente vado in ferie. Un abbraccio a tutti e sempre FORZA ROMA !

    Comment by roberto genesis — 6 Agosto 2010 @ 13:42
  4. Bellissimo anche questo sonetto, piazza di Spagna è stupenda è un sogno…anche io vado in ferie, un grosso abbraccio a tutti e spero di rivedervi al ritorno dalle ferie.

    Comment by Federica_Perla — 6 Agosto 2010 @ 14:33
  5. Tranquilla “perla”, e chi se move. Bone vacanze a chi parte, poi dimo che a Roma stamo mejio a Ferragosto? Ma quanno, tajhamo la corda appena ce capita l’occasione. Speramo ch’aritornate veramnete ariposati. Nun ce credooooo!!!!

    Comment by 'svardo — 6 Agosto 2010 @ 15:24
  6. buone vacanze a chi parte ,io piazza de Spagna l’ho vista svariate volte come tuttid’altronde ,però i ricordi più belli che ho sono quando ci passavo la matina verso le nove quase sempre vouta e con quel’aria frizntina della matina ragà che foto che ho in mente anche l’odori pè di la verità bello bello.
    ROMA ROMA ROMA

    Comment by PEDRO — 6 Agosto 2010 @ 18:46
  7. Piazza di Spagna una delle tante perle di Roma nostra! Buone vacanze a tutti.

    Comment by letizia — 6 Agosto 2010 @ 20:58
  8. Bellaaaa!!!

    Comment by ''svardo — 22 Agosto 2010 @ 00:03
  9. Romantica viva immortale ….Piazza Di Spagna se la vedi se con gli occhi da bambino o di adulto per sempre unica e amabile rimane.La adoro!

    Comment by giovanna — 4 Marzo 2011 @ 01:33
  10. Grazie per il tuo commento Giovanna e benvenuta in questo sito

    Comment by Stefano — 4 Marzo 2011 @ 08:45
  11. “[…]co l’occhi tua te la sei già rubbata…”

    Comment by Alice — 1 Luglio 2011 @ 11:00

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>