Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

19 Ottobre 2011

Colori: bianco

colori - bianco

Colori: bianco

***

Simbolo unanime de pulizzia,

dar camice der medico ar colletto

de l’impiegato sotto ar doppio petto,

che presta er nome a la biancheria.

***

‘Na notte inzonne a ariggirà ner letto,

scolora er viso ne la malattia,

segna la resa, un taxi pe la via,

er Papa novo si fuma a quer tetto.

***

Schiuma de mare tra li cavalloni,

le panna a nuvole pe cigne er fianco,

de le montagne intorno a li costoni.

***

La neve ch’aricopre er monno stanco

de vestì in nero e perde l’occasioni

magnà leggero, tutto questo è BIANCO.

***

Stefano Agostino

_______________________________

  1. … e che t’ho da aggiontà, ortre a ditte che sei piuttosto BRAVO …

    Comment by Elio Malloni — 19 Ottobre 2011 @ 09:20
  2. Questo bianco però mi sembra piuttosto sull’….AVORIO!

    Comment by principessa — 19 Ottobre 2011 @ 09:23
  3. Bianco?! ‘mazza, quante ce ne sarebbero da di’:
    la razza ch’ha confinato i pellerossa ne le riserve;
    la regazza corteggiata inutirmente che te manna ‘n bianco; arimane’ ‘n bianco co’ le saccocce vòte;
    la formellese che ‘sta vòrta c’ha mannato ‘n bianco;
    bianco er fojio ‘ntonso;
    bianco er muro prima che ‘na mano vandala l’inzozza;
    Bianco er capello de li nonni;
    bianco er rutila’ vorticoso de li colori de l’arcobaleno.
    Aoh, ma er monno, pieno de tutti colori, ‘nvece è solo bianco?
    Nun l’avrebbe penzato senza ‘sto sonetto!

    Comment by 'svardo — 19 Ottobre 2011 @ 10:10
  4. E’ bellissimoooooo!

    Comment by letizia — 19 Ottobre 2011 @ 11:38
  5. Grande Poeta…sei riuscito a trasmettere la purezza, il candore, il senso di pulito, di pace che trasmette il bianco 🙂

    Comment by federicaperla — 19 Ottobre 2011 @ 14:29
  6. Le cose bianche che mi evocano ricordi più piacevoli sono la settimana bianca e la sabbia bianca di alcune meravigliose spiagge…

    Comment by Silvio — 19 Ottobre 2011 @ 14:37
  7. Sapessi quante vorte sò ito in bianco….. o sò stato in bianco…. non è che mi piaccia troppo questo …. accostamento.

    Comunque sempre grande Stefano.

    SempreForzaRoma

    Comment by Massimiliano "Bariggio" — 19 Ottobre 2011 @ 19:01
  8. L’esercizio aiuta… Non è piaggerìa ma la tua poesia sta scalando vette mica da poco… Per rimaner in tema… Hai presente il Monte… bianco?!

    Comment by Sololupo — 19 Ottobre 2011 @ 19:07
  9. Grazie a tutti. Siete come sempre carinissimi con me.

    Comment by Stefano — 19 Ottobre 2011 @ 19:08
  10. Maddechè Stefano, Artisti come te sò rari come le mosche… bianche 😀

    Comment by Luis — 19 Ottobre 2011 @ 19:56
  11. SFR e SFS!!!

    Comment by Pablo bighorn — 19 Ottobre 2011 @ 20:57
  12. … A proposito de bianco…neri…
    delpiero è stato scaricato dagli agnelli…
    EPO-veretto…

    Comment by Luis — 19 Ottobre 2011 @ 22:35

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>