Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

20 Ottobre 2011

L’ombrello

 ombrello

L’ombrello

***

Me dicheno ch’è utile si piove,

pe nun bagnasse e mantené un decoro,

sarò ’na voce ch’è fòri dar coro,

ma j’arisponno: “Dateme le prove!”

 

Nun serve a gnente, dico, a tutti loro:

a parte che lo scordo pe ’gni dove,

c’è un fatto che me rode e m’arimove

e che me fa come fa er rosso ar toro.

 ***

Quanno che gnagnerella nun t’occore,

lo apri e chiudi, pare te ce sfizzi,

de l’acqua nun te sfiora che l’odore.

 ***

Ma quanno che viè giù a secchi e a schizzi,

nun riesce a èsse mai riparatore

e arivi a casa che le braghe strizzi.

*

Stefano Agostino

____________________________**

  1. … descrizione ottima … sinceramente oggi mi sarei aspettato un: “PIOVE!, GOVERNO LADRO!!” ,,,

    Comment by Elio Malloni — 20 Ottobre 2011 @ 09:08
  2. Consideranno ‘sto bloghe come ‘na famija, me piace entracce co’ ‘n BONGIORNO A TUTTI, sia si piove, c’è er sole, nevica o tira vento.
    Ne le giornate de vento, pioggia e temporali, me pare de vede’ la NATURA come ‘n forno autopulente, che se vorebbe lava’ de la zozzeria che l’omo je mette addosso, ma, come er forno autopulente, nun c’ariesce.

    Comment by 'svardo — 20 Ottobre 2011 @ 09:30
  3. Nubifragio e Roma in ginocchio! Ahò stamattina per fare meno di quattro kilometri c’ho messo oltre mezz’ora con lo scooter! Ho trovato di tutto, allagamenti, frane, smottamenti, incidenti, acqua alta, le onde, insomma il delirio totale… Io ho guadato un paio di “torrenti” con acqua a 40 cm dal suolo, meno male che m’ero messo gli anfibi ai piedi ehehehe!!!

    Comment by Silvio — 20 Ottobre 2011 @ 10:19
  4. Io mi ci sono trovata PROPRIO IN MEZZO e ho AVUTO TANTA PAURA!! Finora, scene similari le avevo viste solo in televisione o al cinema!! Dubito però che città come Londra, Parigi o Berlino, dove l’autunno e l’inverno sono ancora più catastrofici, vadano così in tilt al primo nubifragio!!

    Comment by principessa — 20 Ottobre 2011 @ 10:37
  5. Attenti che c’è Brocchi che se tuffa!

    Comment by Sololupo — 20 Ottobre 2011 @ 10:44
  6. Ma a Roma ce piove? Macchè ce fanno li goccioloni!!!!!!!!! Altro che ombrello, qui ci vorrebbe lo scafandro! Ma che brocchi ce s’è tuffato?

    Comment by letizia — 20 Ottobre 2011 @ 11:12
  7. Sono arrivato fradicio ma sano e salvo…e con lo scooter è un miracolo. Io con l’ombrello che ce faccio?

    Comment by Massimiliano "Bariggio" — 20 Ottobre 2011 @ 11:19
  8. Stanotte ho sognato mia nonna, morta lo scorso anno: era una brava persona, ma aveva una visione della vita CATASTROFISTA 🙂 non sono superstiziosa, ma mi sono un po’ suggestionata.

    Comment by principessa — 20 Ottobre 2011 @ 12:07
  9. grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    Comment by giovanni — 20 Ottobre 2011 @ 14:41
  10. grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    Comment by giovanni — 20 Ottobre 2011 @ 14:44
  11. Ciao Ste’, ariguardo der penziero der, giorno: te riferisci a Brochi? C’ha provato e l’arbitro ha abbocato. Tuffo semi carpionato co’ avvitamento orizzontale.

    Comment by 'svardo — 20 Ottobre 2011 @ 15:44

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>