Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

17 Gennaio 2012

Interessi

interessi

Interessi

***

Che bello cortivasse ‘na passione,

quarziasi sia, nun ha importanza quale,

basta nun sia contraria a la morale

e nun diventi mica un’ossessione.

***

E basta che nun sia pe tutti uguale,

che ‘gnuno scerga la sua occupazzione,

si è una, dieci, cento o sò un mijone,

pure che stramba, insolita o anormale.

***

Der resto semo tanti e sai che noja

a avecce tutti li stessi interessi,

li stessi hobby co la stessa voja.

***

Ce specchieremmo l’un l’artro ariflessi,

senza ‘na varietà e la gran gioja

d’èsse fatti così, come noi stessi.

***

Stefano Agostino

_____________________

  1. c’hai raggione che mica siamo come polli in batteria. Non so se mi aspieco!

    Comment by valerio — 17 Gennaio 2012 @ 08:25
  2. Rifugiarsi in uno o più hobby è forse l’unica autentica espressione di libertà che ci è rimasta, schiacciati come siamo da problemi, impegni, responsabilità, mutui, conflittualità varie… E’ insomma una rilassante evasione nella quale riscopriamo noi stessi con sana gratificazione!

    Comment by Silvio — 17 Gennaio 2012 @ 09:15
  3. Tenevo l’hobby dr ballo; se pò di’ che c’annavo guasi tutte le sere. Poi er ginocchio assassino m’ha fermato. Adesso tengo lo stesso hobby che tie’ Stefano a proposito der contratto de DDR, così come espresso ner penziero der giorno.

    Comment by 'svardo — 17 Gennaio 2012 @ 10:02
  4. Buongiorno a tutti. Le passioni? Guai a non averne! Le passioni fanno vivere l’uomo, un uomo dotato solo di calcolo e raziocinio, vale a dire senza sogni e utopie, sarebbe solo una specie di bufalo laureato in matematica pura.

    Comment by roberto genesis — 17 Gennaio 2012 @ 10:16

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>