Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Canzoni e Personaggi

1 Marzo 2012

Ciao Lucio.

  1. Caro amico ti scrivo, in questa PIAZZA GRANDE che è la musica, tu ci hai riscaldato l’anima,ci hai fatto viaggiare portandoci ad ITACA facendoci capire COM’E’ PROFONDO IL MARE,adesso che ci guardi dal CIELO e starai scrutando L’ULTIMA LUNA, ci mancheranno le tue musiche in questa BANANA REPUBLIC della nostra musica italiana.

    Riposa in pace Lucio !

    Comment by roberto genesis — 1 Marzo 2012 @ 13:49
  2. Oggi è caduto un Monumento!
    Ciao Lucio, per me tu appartieni a quel nugolo di artisti le cui canzoni non c’è più bisogno di acoltarle…
    Niente Ipod, Niente Mp3, Niente CD…
    Le abbiamo tutte nelle testa, parola per parola, nota per nota, e ci accompagneranno per tutta la vita… Le fischietteremo o le canteremo con gli Amici, ci saranno SEMPRE! GRAZIE!

    Comment by Luis — 1 Marzo 2012 @ 14:14
  3. Ti ho conosciuto all’Olimpico, eri seduto esattamente al mio fianco ad un Roma – Bologna in monte mario. Con te c’erano Morandi e Carboni….ma la tua presenza era magnetica, semplicemente li sovrastavi. Hai accompagnato i miei 48 anni, mi mancherai. Ciao Lucio

    Comment by Massimiliano "Bariggio" — 1 Marzo 2012 @ 16:34
  4. Ciao Lucio, ci hai insgneto che tutti, ciascuno a modo suo, abbiamo bisogno di affetto.

    Comment by 'svardo — 1 Marzo 2012 @ 18:52
  5. Ciao grande Artista, hai accompagnato la mia vita, da oggi mi sentirò un po’ sola, ma per fortuna ci sarà sempre la tua musica.

    Comment by letizia — 1 Marzo 2012 @ 23:46

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>