Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Febbraio, 2022

La Roma in rima,Stagione 2021-22

27 Febbraio 2022

Spezia – Roma

Spezia – Roma: 0-1

***

Che bello vince a l’urtimo minuto,

anzi che dico … ner supprementare,

co un rigore tanto più solare,

de quer che pò sembrà com’è venuto.

***

Così qui è … pure si nun ve pare,

cor go’ de Abraham che ha reso muto,

chiunque già diceva avé perduto,

un’occasione più spettacolare.

***

La Roma qua l’ha presi a pallonate,

c’è poco da parlà quanno un portiere,

fa manco lo sa lui quante parate.

***

Pali e traverze prese ner paniere,

vince così te svorta le giornate,

che staveno a sembrà ancor più nere.

***

Stefano Agostino

***

I sonetti romani,Schegge di vita

Dar Vangelo der giorno: la pajuzza e la trave

Dar Vangelo der giorno: “la pajuzza e la trave”

***

Gesù je disse un giorno che un cèco

nun pò seguì un artro, ché assieme

finischeno ner fosso tutti ‘nzieme,

a un maestro cià da faje l’eco.

***

E disse inortre ch’è cattivo seme

guardà ne l’artro l’occhio in modo bieco

pe ‘na pajuzza e mettese de sbieco,

da nun vedé la trave ar propio preme.

***

Nun ce sta arbero che porti frutti

boni si è marcio o marci quann’è bono,

nun ce sò fichi da li sterpi asciutti.

***

Così pe l’omo bono e p’er marvaggio,

er primo cià valore più de un trono,

ma l’artro solo male pe lignaggio.

***

Stefano Agostino

____________________________***

***

I sonetti romani,Romanamente

26 Febbraio 2022

Maschere italiane

Maschere italiane

***

Che sia Pierrot oppure Arlecchino,

o Meo Patacca o Sor Pantalone,

o Purcinella o anche Balanzone,

Gianduja, Burlamacco o Rugantino …

***

 … Tartaja, Stenterello o Sor Sandrone,

la Sora Colombina o Meneghino,

o Capitan Spaventa o Faciolino,

Brighella, Beppe Nappa o lo Zoppone …

***

… le maschere italiane sò curtura

e tradizzione a travestì la storia,

antiche usanze e tutta ‘na mistura …  

***

… de quer ch’è l’omo preso in quanto tale,

pe eternaje aspetti e fà memoria,

ben ortre er tempo che cià Carnevale.

***

Stefano Agostino

___________________________

***

I sonetti romani,Tempi d'oggi

24 Febbraio 2022

La guera in Ucraina

La guera in Ucraina

***

Da le minacce ar fatto reale:

a l’improviso schioppa qui la guera,

co Putin che je ‘nvade la frontiera,

l’Ucraina sotto attacco micidiale.

***

Un giorno triste pe tutta la Tera,

quanno che c’è un conflitto vince er male,

qualunque latitudine è uguale,

nun c’è raggione mai, tutto s’azzera.

***

Restamo tutti attoniti ar momento,

speranno che se trovi soluzzione

che possa mette fine a ‘sto tormento.

***

E risparmià già ‘na popolazzione,

in preda ar giusto panico e a ‘sto vento,

che soffia ar sòno triste der cannone.

***

Stefano Agostino

______________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

Aria de Carnevale

Aria de Carnevale

***

Sò aria e tempo mó de Carnevale,

ma pe quarcuno (e tanti ce ne stanno)

nun cambia gnente, lui che tutto l’anno

è mascherato e finto tal’e quale.

 ***

Sò giorni “grassi” pe fà un quarche danno,

tra frappe e castagnole in rituale,

coriannoli, come da manuale,

stelle filanti e scherzi che se fanno.

 ***

Er giovedì fa come d’apripista,

ar sabbato che è de festa piena,

se chiude er martedì dopo ’sta lista.

 ***

Er Carnevale sverna e rasserena

e come fusse un gran illusionista,

co ’na maggìa poi esce de scena.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

I sonetti romani,Romanamente

23 Febbraio 2022

Cose che … Capitano

Cose che … Capitano

***

Ma quali pandemia, caro-bolletta,

o guera, crisi, benza e l’inflazzione,

qui la notizzia è la separazzione

tra Totti e Ilary, ma che disdetta.

***

“Come se fa?”  “Spara er titolone,

co storie già inventate in tutta fretta:

sarà pe quarche solita attricetta …

un dì pe montà su ‘sta situazzione.

***

Ucraina, virus, gas, luce, benzina?

Macché … c’è da parlà de com’è ita,

tra er capitano e la ex ballerina.

***

Ma guarda te … ‘na storia ch’è finita,

er titolaccio pronto in copertina …

“Ah, no, aspe’ … ariva la smentita”.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

I sonetti romani,Romanamente

22 Febbraio 2022

22.02.2022

22.02.2022

***

La data più palindroma de tutte,

cioè che se pò lègge a l’incontrario,

e anche rovesciata ner binario,

senza cambià le propietà costrutte.

***

Aribbartata a specchio visionario,

le sue identità nun sò distrutte,

caratteristiche nun certo brutte,

pe un dì ch’è un po’ speciale ar calennario.

***

Ché cià ‘na serie tutta incolonnata,

che se pò scrive usanno cinque due,

la nummerologgia già l’ha studiata.

***

Chissà che porterà co l’ali sue,

ventiquattr’ore pe svorge ‘sta data,

er ventidue – febbraio – ventidue.

***

Stefano Agostino

__________________________

***