Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

23 Febbraio 2022

Cose che … Capitano

Cose che … Capitano

***

Ma quali pandemia, caro-bolletta,

o guera, crisi, benza e l’inflazzione,

qui la notizzia è la separazzione

tra Totti e Ilary, ma che disdetta.

***

“Come se fa?”  “Spara er titolone,

co storie già inventate in tutta fretta:

sarà pe quarche solita attricetta …

un dì pe montà su ‘sta situazzione.

***

Ucraina, virus, gas, luce, benzina?

Macché … c’è da parlà de com’è ita,

tra er capitano e la ex ballerina.

***

Ma guarda te … ‘na storia ch’è finita,

er titolaccio pronto in copertina …

“Ah, no, aspe’ … ariva la smentita”.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

  1. Ma quali pandemia, caro-bolletta,
    o guera, crisi, benza e l’inflazzione,
    qui la notizzia è la separazzione
    tra Totti e Ilary, ma che disdetta.

    Comment by Stefano — 23 Febbraio 2022 @ 08:04
  2. E’ una fake e se l’ha detto Totti (e l’ha detto!) io gli credo! Gli scribacchini inventano di tutto per vendere! ridicoli! E anche se fosse vero……!!!!

    Comment by letizia — 23 Febbraio 2022 @ 12:17

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>