Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

27 Gennaio 2018

La giornata de la memoria

La giornata de la memoria

***

Ben venghi la giornata de memoria,

pe nun dimenticà l’infamia estrema

de la “Shoah”, che nun pò èsse un tema

da chiude e conzervà in libbri de storia.

***

Ma aricordà sortanto nun è schema

pe evità che l’omo e la sua boria,

pe quarche sua credenza e vanagloria,

possa, un ber dì, aripresentà er probbrema.

***

Accanto a la memoria de l’eccidi,

quarziasi mano ciabbia l’assassino,

ch’ha perpetrato zozzi genocidi …

***

… ce vò chi da l’età de chi è bambino

inzegni l’odio a quali rischi guidi,

solo pe razza, credo o p’er quatrino.

******

Stefano Agostino

____________________________

***

  1. Ben venga la giornata de memoria,
    pe nun dimenticà l’infamia estrema
    de la “Shoah” che nun pò èsse un tema
    da tené chiuso in libbri de storia. … (continua)

    Comment by Stefano — 27 Gennaio 2014 @ 07:49
  2. per non dimenticare

    Comment by maurizio — 27 Gennaio 2014 @ 14:15
  3. Evidentemente l’umanità non ha ancora imparato la lezione della Shoah, visto che ancora oggi si uccide per folli ragioni ideologiche!!! Purtroppo però si uccide anche per motivi geopolitici/economici quando il “nord” del mondo condanna alla fame e allo sfruttamento il “sud” del pianeta, omicidi silenziosi, che non fanno scalpore né notizia…

    Comment by Silvio — 27 Gennaio 2016 @ 09:40
  4. Purtroppo siamo tutti figli di Caino e, pertanto nel mondo ci sarà sempre uno che prevaricherà l’altro!
    Buon pomeriggio.

    Comment by letizia — 27 Gennaio 2016 @ 15:37
  5. Bongiorno. La memoria deve essere, non solo per la Shoah, per tutti i delitti compiuti dall’umanità, anche prima e dopo quel nefasto periodo. Tutto ciò che porta alla rovina del singolo individuo o di comunità, razza e credo deve essere memorizzato. In natura, per l’equilibrio, ad ogni azione risponde una azione contraria. Questo per chi sa intendere. Vediamo di tendere una mano al prossimo e, l’azione contraria sarà: il prossimo tenderà la mano a noi.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 27 Gennaio 2017 @ 09:22
  6. Mai più criminali e assassini a guidare le nazioni!
    E’ questa la storia che l’umanità deve imparare.

    Comment by Silvio — 27 Gennaio 2017 @ 09:34
  7. Ai bambini va da subito insegnato il rispetto verso gli altri, ma non sembra che questo venga sempre fatto!
    Buon Sabato!

    Comment by letizia — 27 Gennaio 2018 @ 13:49
  8. Purtroppo, queste giornate dedicate alla memoria delle malvagità, sono a tema unico, mentre si è portati a dimenticare o a nascondere altri gravi delitti contro l’umanità tutta, secondo convenienza. Ritengo opportuno che queste giornate siano dedicate affinchè, sotto ogni cielo, da nord a sud e da est ed owest e tutti i popoli, si levino alte le proteste contro ogni sopruso. A volte, gli stessi popoli offesi dalle malvagità altrui, sono quelli che ne stanno perpretando attualmente.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 27 Gennaio 2018 @ 14:39

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>