Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

14 Maggio 2015

Ma-è-stro Renzi

Ma-è-stro Renzi

***

Co cancellino, gesso e a la lavagna,

lui sei comporta come fa er maestro,

ce inzegna in bello stile e pieno d’estro

che la riforma sua è ‘na cuccagna.

***

Ché grazzie a lui e ar suo braccio destro,

la scòla nun sarà più un magna-magna,

che ‘sta riforma smove la montagna

de impicci de un passato assai mardestro.

***

Ma strano che nun c’è né un professore

né un docente e manco un inzegnante,

che trova ‘sta riforma più mijore.

***

“Ma-è-stro” Renzi, è titolo mancante

de “-nzata” che va unito a dà er valore

più adatto a ‘sta riforma illuminante.

***

Stefano Agostino

_____________________________

***

  1. Co cancellino, gesso e a la lavagna,
    lui sei comporta come fa er maestro,
    ce inzegna in bello stile e pieno d’estro
    che la riforma sua è ‘na cuccagna. … (continua)

    Comment di Stefano — 14 Maggio 2015 @ 08:34
  2. Mamma mia, ‘sto paese è ridotto a ‘na m…a, di cui la rubbe è l’emblema più fulgido!

    Comment di letizia — 14 Maggio 2015 @ 09:34
  3. Beh a ‘sto punto ce manca solo introdurre nella riforma della scuola l’obbligo de cantà l’inno della Juve e il puzzle sarebbe completo eh eh eh!!! Ahò se sèmo sarvati che Renzi è della viola…!

    Comment di Silvio — 14 Maggio 2015 @ 09:53
  4. Cor penziero der giorno hai dato voce ar penziero mio. Una vòrta ‘a rubbentus, a l’estero, ‘ndossava er colore rosa, quello d’a prima maja d’a fondazzione, mo’ a vera rappresentanza der nome “Italia”, ‘ndossa quelli d’a nazzionale; considerato carciopoli e l’andamento de sto Stato, è ‘n costume appropriato.
    In quanto ar sonetto; ritengo che er “Ma-è-stro” Renzi recita a pappagallo le lezzioni impartite da la tedesca “ti cermannia” e ‘mparate ar corso de scòla serale. Ma da quanno ‘n quà è diventato docente d’economia politica, statista etc….? E’ er classico ‘mbonitore de piazza: siore e siori vengo in questa pubblica piassa per mostrarvi i prodigi delle nuove pentole.

    Comment di 'svardoASR'29 — 14 Maggio 2015 @ 10:25
  5. ‘svardo sei troppo forte!

    Comment di letizia — 14 Maggio 2015 @ 11:45

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>