Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

23 luglio 2015

Tesoro o te sòlo?

Tesoro o te sòlo?

***

Sai che ce vole a battezzà “tesoro”

quarziasi amico o solo conoscente,

ce vò assai poco pe nun dì un ber gnente

e nun richiede mai un gran lavoro.

***

Ma artra cosa è dillo seriamente,

penzannolo davero come a l’oro

che quello a cui lo dici, a decoro,

lo reputi er più mejo tra la gente.

***

Prima de dì “tesoro” arifretti,

èssi sincero e questo te sto a chiede,

e nun ce sò né finte, né nun detti.

***

M’accoro e ariccomanno a soprassede

si nun lo penzi, ché quanno lo metti,

‘no scemo come me c’è che ce crede.

***

Stefano Agostino

________________________________

***

  1. Sai che ce vole a battezzà “tesoro”
    quarziasi amico o solo conoscente,
    ce vò assai poco pe nun dì un ber gnente
    e nun richiede mai un gran lavoro. … (continua)

    Comment by Stefano — 23 luglio 2015 @ 06:10
  2. L’importanza delle parole. E’ ben diverso parlare con superficialità e leggerezza oppure imprimere ai vocaboli l’importanza che meritano! Condivido in pieno Stè: l’espressione verbale non deve regalare disinvoltamente, bensì qualificare, connotare, identificare!

    Comment by Silvio — 23 luglio 2015 @ 09:51
  3. “Tesoro” è molto spesso un intercalare: una mia “amica” che aveva una buotique, mi chiamava sempre tesoro e ci credo con tutti i soldi che c’ho speso ero sì il suo tesoro!

    Comment by letizia — 23 luglio 2015 @ 10:57
  4. Bello che ci siete. Davvero. Siete veramente il “tesoro” di questo sito.

    Comment by Stefano — 23 luglio 2015 @ 11:52
  5. Bello er cambio de consonante e de pronuncia co la ò ‘nvece de o.
    Potrebbe vale’ pe l’esempio citato da Letizia: tesoro, te compri e io te sòlo.
    Tesoro pò vale’ p’apostrofa’ o chiama’ ‘na perzona cara.

    Comment by 'svardoASR'29 — 23 luglio 2015 @ 12:23

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>