Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Frammenti di Roma,I sonetti romani

25 Agosto 2015

S.P.Q.R.

S.P.Q.R.

***

’Sta sigla che finisce co la “ere”,

e co una R sola, chiaramente,

sta come a dì, se sa, Romana Gente,

eco de fasti antichi, storia e guere.

 ***

“Senatus” sì, ma mica l’accidente

de quello mó, ch’è schiavo der potere,

ma er “Populusque”, carci ner sedere,

l’ha presi allora, come ner presente.

 ***

’St’acronimo che incute gran rispetto,

ar centro de ’no scudo rosso e oro,

quanno lo guardo m’arigonfia er petto.

 ***

E pure che fa freggio o dà decoro,

a un nasone, a un secchio o a un gabinetto,

co l’ S.P.Q.R. me ’nnamoro!

***

Stefano Agostino

______________________________

***

  1. ’Sta sigla che finisce co la “ere”,
    e co una R sola, chiaramente,
    sta come a dì, se sa, Romana Gente,
    eco de fasti antichi, storia e guere. … (continua)

    Comment by Stefano — 26 Luglio 2015 @ 16:07
  2. S.P.Q.R. l’acronimo più meraviglioso che ci riempie di orgoglio!
    Buona giornata!

    Comment by letizia — 25 Agosto 2015 @ 11:01
  3. Bello e pure questo tramandato da l’antichi e arovinato da li contemporanei.
    Bòno l’attuale Parlamento tra Camera e Senato.
    Acronimo traducibbile pure chiamanno ‘n causa li suini, specie sotto l’attuale amministrazzione.
    M’astengo dar cita’ ‘a traduzzione ariferita ar “gentil sesso”.
    Però me limito a menziona’ quello ariferito a ‘n’ntra popolazzione numerosissima a Roma, specie ner sottosòlo: li sorci. Se dice: “Sorcio Perché Qui Rosichi? Rosico Questi Pochi Stracci!
    DAJE ROMA FAMOSE ‘N PAR DE RISATE.

    Comment by 'svardoASR'29 — 25 Agosto 2015 @ 12:48
  4. ‘svardo sei forte: me ne faccio pure quattro di risate!!!!!!

    Comment by letizia — 25 Agosto 2015 @ 14:13

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>