Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

1 Ottobre 2015

La fontana a Porta Portese

La fontana a Porta Portese

***

Nun so si pure a te t’è già successo

de imbattete de fronte a ‘sta scurtura

che chiamalla così “è cosa dura

come la “selva” a Dante ner suo ingresso.

***

“Arte moderna”, dice chi l’appura,

io reprico: “Per me arimane un cesso,

cià pure quattro tazze, tutte appresso”

ché più che arte, è pura spazzatura.

***

Totò diceva: “L’arte va premiata”,

pe stà a sputaje dritto ‘ndentr’a l’occhio

a chi l’aveva poi realizzata.

***

Ché chi l’ha costruito ‘sto papocchio,

sarebbe da “premià” pe la stronzata,

 come ch’è arte fà ‘no scarabbocchio.

***

Stefano Agostino

_______________________________

****

  1. Nun so si pure a te t’è già successo
    de imbattete de fronte a ‘sta scurtura
    che chiamalla così “è cosa dura“
    come la “selva” a Dante ner suo ingresso. … (continua)

    Comment by Stefano — 1 Ottobre 2015 @ 08:22
  2. D’accordo con te Stè: ‘sta cosa è ‘na porcheria che offende la città culla della vera arte! Non condivido su Garcia: non sono tutte sue le colpe…

    Comment by Silvio — 1 Ottobre 2015 @ 08:39
  3. Effettivamente la suddetta scultura fa proprio schifo!
    Non sono d’accordo, invece sul pensiero del giorno: è vero che R.G. ha le sue colpe, ma responsabili, oltre ai giocatori, sono anche pallotta che è un gran tirchio (lui non ha pagato una lira per prendere la Roma e pensa solo ad arricchirsi con lo stadio e contorni) e sabatini, che ha comprato gente che non serve o rotta e quando se ne andranno sarà sempre troppo tardi. Cmq, SEMPRE FORZA ROMA!
    Buona giornata e Buon Ottobre!

    Comment by letizia — 1 Ottobre 2015 @ 10:53
  4. Cerco di spiegare meglio il pensiero del giorno. A parte che come sempre voleva essere più una battuta che non una vera e propria critica. Ma, al momento, l’unica soluzione praticabile sembra quella di cambiare il tecnico. Altre per questioni di mercato chiuso, di mancanza di soldi, di società ecc. ecc., non appaiono soluzioni possibili. In ogni caso vedo pochissimo gioco e spesso legato alle invenzioni dei singoli. E questo credo sia innegabilmente dovuto a colpe dell’allenatore.

    Comment by Stefano — 1 Ottobre 2015 @ 12:04
  5. Io dal 1974 al 1978 ho abitato a pochi passi dalla piazza di Porta Portese….in tutta sincerità, quella fontana esteticamente è UN ORRORE!

    Comment by principessa — 5 Ottobre 2015 @ 11:18

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>