Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

29 Luglio 2016

Compagno di … banca

Compagno di … banca

***

Co un’artra mossa senza spiegazzioni

sei ito a toje er Corpo Forestale,

e certo! Sai, tu lo vedevi male

de tutelà foreste e piantaggioni.

***

Ciài troppo da penzà, è naturale,

a sarvà er culo a banche e a li papponi,

pe tené in piedi chi cià li cojoni,

difenne flora e fauna e l’ambientale.

***

L’hai fatti diventà carabbinieri,

da un giorno a l’artro come fusse gnente,

senza spiegà er perché a mischià mestieri.

***

Ma tanto chettefrega de la gente,

pe te conteno solo li banchieri,

 tu Renzi mai sarai er mio Presidente. 

***

Stefano Agostino

_________________________

***

  1. Co un’artra mossa senza spiegazzioni
    sei ito a toje er Corpo Forestale,
    e certo! Sai, tu lo vedevi male
    de tutelà foreste e piantaggioni. … (continua)

    Comment by Stefano — 29 Luglio 2016 @ 08:39
  2. Questo è il classico esempio di un’operazione che nuoce al bene comune ma è concepita nell’opportunità politica di dimostrare all’opinione pubblica che il Governo taglia le spese, elimina gli sperperi e ottimizza le risorse. In politica conta solo ciò che appare, la facciata esteriore!

    Comment by Silvio — 29 Luglio 2016 @ 09:38
  3. Da mo che st’affare bolliva ‘n pentola, me pare da l’epoca de Monti. Er “ROTTAMATORE” c’è riuscito, co’ l’appoggio de ‘na maggioranza ‘n cui ce so’ tanti professanti l’amore p’a natura, l’animali e l’ambiente. So’ st’urtimi i veri corpevoli, perché avessero votato contro, er “rottamatore” se la pijava ‘nder c…ucchimo.
    Comunque, me pare e dico me pare, ‘a Guardia Forestale nun diventa carabiniere, ma è solo ‘ncorporata nei Carabinieri, ma le funzioni resteno quelle. Saranno a le dipennenze der comando de l’Arma.
    Praticamente è stato abolito solo l’apparato dirigenziale. Speramo

    Comment by Romamor AsR29 — 29 Luglio 2016 @ 09:59
  4. L’ennesimo sfregio ai cittadini italiani: era stata fatta una petizione e consegnate centinaia di migliaia di firme per dire no all’abolizione della guardia forestale! Ma il popolo deve solo pagare le tasse e stare zitto.
    Buona giornata.

    Comment by letizia — 29 Luglio 2016 @ 10:06
  5. ma no, le cose non sono così rivoluzionarie come prevede il sonetto. Chi lavora nel corpo forestale (ho un mio amico forestale) continua a fare esattamente quello che faceva prima. Salvaguardare flora e fauna. Progressivamente però, diminuiranno i componenti dei vertici, generando risparmi sugli stipendi di alti ufficiali. Se ne parla da molto tempo, e alla fine lo hanno fatto.
    In fondo è mossa analoga al pubblico impiego, dove sono diminuiti a soli 4 comparti din contrattazione. Insomma, diminuisce la cosiddetta jungla retributiva, fatta di tanti rivoli ed eccezioni, e si va nella direzione di uniformare i contratti. Quando arriveranno a togliere i megastipendi dei dirigenti RAI, potremo dire che è avvenuto un miracolo. In questo senso, sta facendo più Renzi dei tanti bla bla che lo hanno preceduto.

    Comment by Pablo BigHorn — 29 Luglio 2016 @ 17:14

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>