Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2017-18

30 Dicembre 2017

Roma – Sassuolo

Roma – Sassuolo: 1-1

***

Se chiude qui er dumiladiciassette,

co ‘sto pareggio in casa ch’è ‘no sfreggio,

se chiude male pe nun dì de peggio,

co frasi già sentite e già aridette.

***

Se chiude co ‘sto pari ch’è un pareggio

che lassa a tutti bocche e braccia strette,

e teste che ormai guardeno le vette

lontane nove punti pe posteggio.

***

Se tira poco in porta e troppo tardi

er gioco pure pare assai più lento

de quello che rubbava occhi e sguardi …

***

… è come si quarcosa se sia spento,

ché prima da penzà a li traguardi,

c’è da riaccenne er gioco in ‘sto momento.

***

Stefano Agostino

***

  1. Se chiude qui er dumiladiciassette,
    co ‘sto pareggio in casa ch’è ‘no sfreggio,
    se chiude male pe nun dì de peggio,
    co frasi già sentite e già aridette. … (continua)

    Comment by Stefano — 30 Dicembre 2017 @ 17:19
  2. I nostri non vedono più la porta e salah continua a segnare: oggi doppietta! e pure l’arbitro (cornuto) c’ha messo del suo. Non è più la squadra di prima. Spero che si riprendano.

    Comment by letizia — 30 Dicembre 2017 @ 23:54

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>