Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2018-19

16 Dicembre 2018

Roma – Genoa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Roma – Genoa: 3-2

***

La Roma torna a vince e solo questo

cià er senzo de rinascita e de svorta,

tre go’ segnati, tutti in una vorta,

sanno de festa, che te scordi er resto.

***

Sembrava pure un’artra vorta storta,

du’ vorte sotto, ch’era già da aresto,

ma pe ‘na sera c’è da apprezzà er gesto

de chi cià avuto tigna a fà da scorta.

***

Er primo pari l’ha segnato Fazio,

e l’artro Kluivert, poi pe la rimonta

Cristante ha chiuso er conto e ‘gni artro spazzio.

***

Adesso ‘gni avverzario che s’affronta

s’ha da combatte senza èsse sazzio,

pe ‘na serata che sola nun conta.

***

Stefano Agostino

***

 

 

  1. La Roma torna a vince e solo questo
    cià er senzo de rinascita e de svorta,
    tre go’ segnati, tutti in una vorta,
    sanno de festa, che te scordi er resto. … (continua)

    Comment by Stefano — 16 Dicembre 2018 @ 23:04
  2. La stagione si sta rivelando un fallimento sia sul piano del gioco, sia soprattutto per non aver indovinato gli acquisti più costosi. Si potrebbe solo parzialmente raddrizzare se si intervenisse significativamente nel mercato di gennaio e se gli infortunati importanti recuperano presto.

    Comment by Silvio — 17 Dicembre 2018 @ 09:50
  3. Ci voleva questa sofferta vittoria, ma finchè pallotta e compagni non se ne andranno sarà sempre una disgrazia! Comunque,SEMPRE FORZA ROMA!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 17 Dicembre 2018 @ 10:42
  4. Te voio bene Roma, ma me devi fa’ er favore
    si! damme la gioia de vedette vince
    ma senza famme rischia’ ogni vorta…….’n’attacco de’ core!

    Comment by romanocanabahamese — 17 Dicembre 2018 @ 17:03

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>